CASTROVILLARI CALCIO, DOMENICA 1 SETTEMBRE CON INIZIO ALLE ORE 16 AL VIA IL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE I, IL CASTROVILLARI TROVA AL "MIMMO RENDE" IL GIUGLIANO
et  at:  31/08/2019  

 Castrovillari calcio, domenica 1 settembre con inizio alle ore 16 al via il campionato di serie D girone I, il Castrovillari trova al "Mimmo Rende" il Giugliano una squadra campana neo promossa dalle grandi tradizioni nel video che vi proponiamo ne parliamo con Salvatore Marra allenatore del Castrovillari. Ad arbitrare la gara è stato chiamato il signor Alfredo Iannello di Messina coadiuvato dagli assistenti Edoardo Salvatori di Tivoli e Pasquale Picillo Cassino. Due le partite del girone I il cui orario è stato posticipato: Castrovillari-Giugliano e il derby Roccella-Corigliano, entrambe le gare prenderanno il via alle ore 16, per tutte le altre il fischio di inizio è fissato per le ore 15. Sempre nel girone I una sola gara si giocherà a porte chiuse, si tratta di Troina-ACR Messina. Di seguito i match che si disputeranno nel girone I: Cittanovese - Biancavilla (Alessio De Vincentis di Taranto), Castrovillari - Giugliano (Alfredo Iannello di Messina), Città Di Acireale - Palmese (Flavio Fantozzi di Civitavecchia), Fc Messina - Licata (Enrico Gigliotti di Cosenza), Marina Di Ragusa - Nola (Simone Gauzolino di Torino), Marsala - Palermo (Claudio Campobasso di Formia), Roccella - Corigliano Calabro (Abdoulaye Diop di Treviglio), San Tommaso - Savoia (Valerio Vogliacco di Bari), Troina - Acr Messina (Kevin Bonacina di Bergamo). Una modifica è intervenuta anche nella Procedura Fair Play, al termine di ogni gara ufficiale (Campionato Serie D, Coppa Italia, Campionato Nazionale Juniores) la terna arbitrale e le due squadre si schiereranno al centro del campo; dopo aver salutato il pubblico, i calciatori della squadra ospite saluteranno con una stretta di mano la terna arbitrale e i calciatori di quella ospitante sfilandogli di fronte. Qualora il Direttore di Gara ravvisi, a suo insindacabile giudizio, che non vi siano le condizioni oggettive ambientali per procedere a quanto disposto, e/o registri il rifiuto di una o entrambe le squadre (totale o parziale) al puntuale rispetto della disposizione, e/o verifichi che uno o più calciatori o dirigenti impediscano agli altri compagni di effettuare il saluto, dovrà riportare dettagliatamente l’accaduto sul proprio rapporto, per i provvedimenti conseguenti da parte degli organi di Giustizia Sportiva.. Buona visione. QUI TROVI IL FILE VIDEO IN FORMATO 3GP/MP4


      Tell A Friend

 

 

 

 




RSS Feed