CALCIO, ECCELLENZA CALABRIA 2017/18 CASTROVILLARI-SERSALE. IL VIDEO DELLA GARA
et  at:  18/12/2017  

  Calcio - CASTROVILLARI-SERSALE - Castrovillari: Caputo 6 ( 7’st Di Cara (’98) sv, Sgueglia (’98) 6,5 ( 7’st Monteiro 6), Akrapovic 6, Piluso (’99) 6 ( 22’ pt Longo (’99) 6 ( 41’ st Auriemma ( ’00 ) sv )), Della Guardia 6, Miceli 6, Curcio 6, Di Domenico 6,5, Catania 6,5, De Simone 6,5, Canale 6,5. In panchina: Caligiuri(’99), Mannato (’00), Gagliardi (’99). Allenatore: Francesco Ferraro. Sersale: Parrottino 6,5 ( 36’ st Mauro (’98) sv ), Astorina ( ’99) 5, Torchia 6, Corosiniti 6, Scozzafava 6, Staglianò 6 ( 40’ pt Scalise 5,5), Caturano 6,5 ( 26’st Ikubur 6), Pugliese 6, Tolomeo 6 (36’ st Carrozza sv), Mittica 5,5, Ferrarelli ( ’98) 6 ( 7’ st Ricci 5,5 ) . In Panchina: Errigo, DE Feo (’99). Allenatore: Filippo Trapasso. Arbitro: Cataldo Zito di Rossano, assistenti: Cesare Padovano e Domenico Luccisano. Marcatori: 25’ st De Simone ( C ), 30’ st Catania ( C ). Note: Spettatori: 800 circa. Ammoniti: Miceli ( C ), Sgueglia ( C ), Torchia ( S ). Espulsi: De Simone ( C ), Scalise ( S ), Mittica ( S ) e per doppia ammonizione Astorina ( S ), . Angoli 8-4. Recupero: 3’ pt, 6’ st. - Chiude il girone di andata nell’ ultima posizione utile per i play off il Castrovillari grazie alla vittoria sul Sersale, è stata una gara che si è andata mano a mano innervosendo prova ne sono le quattro espulsioni che il signor Cataldo Zito è stato costretto a dispensare. Sersale in dieci già dal 34’ a causa dell’ espulsione per doppia ammonizione di Astorina, e il Castrovillari che sbaglia un rigore deve penare fino al 75’ quando Catania sigilla il risultato sul due a zero. Passando alla cronaca il Sersale l’ unica vera occasione da rete della gara l’ ha avuta al quarto d’ ora del primo tempo, tutto è nato da un’ incursione di Caturano sulla sinistra sulla quale l’ estremo difensore castrovillarese è intervenuto e sulla respinta ben due giocatori del Sersale non ne hanno approfittato a portiere praticamente battuto. Per il resto è stato solo Castrovillari magari poco incisivo ed a volte troppo impegnato a cercare le giocate. Su tutte, le numerose incursioni di Canale che come al solito ha preso tante legnate e si è procurato un rigore al 34’ che è costato anche l’ espulsione per doppia ammonizione ad Astorina del Sersale. Sul dischetto si porta De Simone ma un tiro debole e neanche tanto angolato è preda di Parrottino, il regista rossonero subisce il colpo e fatica a rientrare in partita, ma quando lo fa sono di nuovo problemi per l’ undici di mister Trapasso che al 69’ va in svantaggio. Su appoggio di Canale dalla sinistra, De Simone ben piazzato lascia partire un sinistro che batte l’ estremo difensore del Sersale, cinque minuti dopo arriva la rete del raddoppio ad opera del neo acquisto Catania, che non cade nella trappola del fuorigioco e su assist di Longo la mette dentro di piatto destro. La gara a questo punto diventa nervosa, i giallorossi lamentano la mancanza di fair play, era infatti a terra in occasione della rete per crampi Tolomeo, da qui ne è nato un parapiglia che ha coinvolto alcuni giocatori e che ha portato a galla vecchie ruggini, a farne le spese: De Simone per il Castrovillari, Scalise e Mittica per il Sersale. Con i giallorossi ridotti in otto la partita ha perso significato calano ritmi e gioco. A fine gara si raccolgono le contestazioni nei confronti dell’ arbitro da parte di mister Parrotta che lamenta anche un fallo di mano di De Simone nella prima rete ma le immagini non lo testimoniano, soddisfatto, invece, mister Ferraro che raccoglie la seconda vittoria consecutiva della sua gestione. Buona visione.   QUI TROVI IL FILE VIDEO IN FORMATO 3GP/MP4


      Tell A Friend

 

 

 

 




RSS Feed