INTERVENTO A VIETRI DI POTENZA PER GLI ARTIFICIERI DELLA MANES et  at:  07/07/2015  

Intervento a Vietri di Potenza per gli artificieri della Manes  - Nei giorni scorsi  su segnalazione dei Carabinieri il Team di artificieri della Caserma Ettore Manes di Castrovillari (cs)  e'  intervenuto per il  ritrovamento di un grosso ordigno a Vietri di Potenza (PZ). Il Primo Maresciallo Cipriano, coadiuvato dall' operatore Sergente Maggiore Aversa, con il supporto del 1° CM Cesario, sono intervenuti nel greto del fiume Melandro in Contrada Mosileo, e si sono trovati davanti ad un'enorme oggetto metallico sommerso dall'acqua. Dopo un primo intervento preliminare di riconoscimento, l'oggetto è stato identificato in una bomba aerea americana pesante circa 450 chilogrammi, con oltre  230 kg di tritolo, ancora apparentemente attivo e funzionante; la bomba ha mancato il funzionamento all'impatto, rimanendo inesplosa per oltre 70 anni. Il Team Artificieri , con il supporto sanitario della Croce Rossa di Potenza ed  i locali Carabinieri che garantivano la sicurezza della zona, hanno rimosso dall'acqua l'ordigno, riposizionandolo in sicurezza in zona asciutta, ancorandolo al terreno per evitare rotolamenti accidentali.

Con il fattivo aiuto fornito dal Sindaco di Vietri di Potenza (PZ) , i tempi si sono ridotti e seppure l'ordigno di grosse dimensioni, si è provveduto a ridurre i rischi al minimo, in attesa delle disposizioni della Prefettura di Potenza sulla tempistica dei lavori di disinnesco eventuale e di brillamento finale. Nonostante la stagione estiva, la Caserma "MANES" sede della 2^ Compagnia Guastatori dell'11° Reggimento Genio, ha personale artificiere e logistico, permanentemente in servizio e reperibile per sopperire ad ogni emergenza. Uomini e donne preparati per supportare la popolazione e le Municipalita' nelle emergenze e nelle attivita' di neutralizzazione dei pericolosi residuati bellici, sui territori di competenza, chiari punti di riferimento delle istituzioni.

 
      Tell A Friend

     SAN BASILE IN FASE DI ULTIMAZIONE IL CENTRO ANZIANI: SHOQERIA KULLTURORE et  at:  07/07/2015  

San Basile in fase di ultimazione il centro anziani: Shoqeria Kullturore - Sono in dirittura di arrivo i lavori di realizzazione del centro anziani:  " Shoqeria Kullturore " di San Basile. Il luogo dovrebbe ritornare fruibile ad agosto  per offrirsi alla cittadinanza come simbolo di aggregazione sociale laddove le generazioni mature  della comunità potranno incontrarsi e continuare ad esercitare  attivita' ludica e realizzare iniziative. I lavori sono stati effettuati grazie ad un finanziamento di 75mila euro del Dipartimento  Servizi Sociali della Regione Calabria. Un progetto che da un lato riqualifica una vecchia struttura e dall' altro tutela il diritto all' aggregazione. L' annuncio e' stato dato tramite un comunicato dal sindaco Tamburi unitamente al  presidente del centro sociale anziani della comunità arbëreshë, Gianna  Pugliese.

 
      Tell A Friend

     I LAVORI DEL CONSIGLIO COMUNALE DI CASTROVILLARI DI LUNEDI' 6 LUGLIO 2015, PRIMA SEDUTA DOPO LE ELEZIONI DEL 31 MAGGIO E SUCCESSIVO BALLOTTAGGIO et  at:  07/07/2015  

I lavori del consiglio comunale di Castrovillari di lunedi' 6 luglio 2015, prima seduta dopo le elezioni del 31 maggio e successivo ballottaggio.

 
      Tell A Friend

     L' ALTRA EUROPA PER TSIPRAS GRUPPO DI CASTROVILLARI: IL REFERENDUM GRECO CI HA FATTO CAPIRE CHE SI PUO' DIRE DI NO E CHE SI PUO' E SI DEVE INVERTIRE PROSPETTIVA et  at:  07/07/2015  

La verita' svelata: siamo schiavi della finanza. La sovranita' di un popolo e'  messa definitivamente in discussione dalla posizione degli stati membri dell' Europa, e dal capitale finanziario che si accingono a decidere unilateralmente per l' uscita della Grecia dell' Europa. E'  il potere finanziario delle banche e delle multinazionali e dei governi franco-tedesco, che ne incarna la filosofia e le politiche di sfruttamento, a decidere sulla politica della sovranita' e la solidarieta' tra degli stati. Il referendum greco sul no alle politiche dei sacrifici di un popolo oramai alla fame, per salvare gli interessi delle banche, che hanno alimentato il debito greco in connivenza con i precedenti governi, rendendolo schiavo di un sistema finanziario che si autoalimenta, ha svelato finalmente la verità. La verità è che siamo vittime delle politiche degli Stati ricchi come la Germania e la Francia che ricattano gli stati più deboli economicamente, che decidono sulle politiche interne degli stati membri e perciò non è possibile rispettare la pronuncia di un popolo e del suo governo che lo rappresenta soprattutto se di sinistra come quello greco di Tsipras. Schiavi del pensiero unico della finanza e del mercato dove l’uomo è considerato come merce di scambio per l’arricchimento di pochi. Proviamo a invertire la prospettiva cosa che il popolo greco ha fatto con il voto di domenica, cioè chiediamoci perché dobbiamo accettare le politiche dell’austerità che puntano a eliminare lo stato sociale e di accettare la politica al ribasso eliminando i diritti acquisiti dai cittadini europei?  perchè per salvare le banche dobbiamo rinunciare ad andare in pensione ad un’età decente, perché dobbiamo rinunciare all’assistenza sanitaria, perché dobbiamo rinunciare alla scuola pubblica, perché eliminare le tutele sul lavoro per diventare merce di scambio del capitale?. Politiche che riversano su di noi cittadini i fallimenti del capitale in mano a pochi delinquenti speculatori, che costruiscono le crisi proprio per non pagare di tasca loro, e che puntualmente continuano a tenere le redini del governo mondiale insieme a quei governi che ne sono l’espressione. Il referendum greco ci ha fatto capire che si può dire di NO e che si può e si deve invertire prospettiva. Che i governi degli Stati devono governare con la politica il potere finanziario al fine di metterlo al servizio dei popoli operando quella solidarietà tra ricchi e poveri per lo sviluppo equilibrato delle economie mondiali. L’economia al servizio dell’uomo per costruire il benessere per tutti e la dignità di vivere senza dover scappare dalla povertà e dalle guerre figlie sempre dello sfruttamento e della diseguaglianze.  La verità si è svelata e le posizioni che stanno scaturendo dopo il referendum ci dicono che l’Europa è matrigna si questo piano, che vuole che i danni economici e la crisi dell’economia venga pagata dal popolo europeo e noi italiani, ricordiamoci, che non siamo distanti dalla condizione del popolo greco. Rosanna Anele  L’Altra Europa per Tsipras

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI - PARTONO ALCUNI LAVORI DI SISTEMAZIONE DELLE STRADE CITTADINE et  at:  07/07/2015  

Castrovillari - Partono alcuni lavori di sistemazione delle strade cittadine - E'  iniziata questa mattina, per come preannunciato, l' attivita' di sistemazione di alcune strade cittadine attraverso la bitumazione. Lo ha reso noto il  Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito,  il quale precisa che il primo intervento è stato effettuato sulla strada di accesso al Centro Sociale di Cammarata che costeggia la scuola materna e raggiunge la parrocchia di Nostra Signora di Lourdes. L’attività proseguirà su altre arterie rurali e proseguirà nelle zone del centro , dando priorità a quelle strade dove si sono verificati maggiori sinistri con le relative richieste di risarcimento al Comune. A breve inizierà anche l’attività di posa in opera di dossi- rallentatori su alcune arterie cittadine dove si registrano eccessive velocità di veicoli nonché la posa di segnaletica verticale ad incroci e rotatorie. L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari ( Giampiero Brunetti )

 
      Tell A Friend

     TUTTO PRONTO PER LA XIII EDIZIONE DELLA FESTA DELLA BANDIERA et  at:  06/07/2015  

COMUNICATO STAMPA - Tutto pronto per la XIII edizione della Festa della Bandiera.  Cultura, svago e memoria storica nel programma preparato dall' Amministrazione comunale. Mentre nel borgo proseguono gli allestimenti per la tredicesima edizione della Festa della Bandiera, l' Amministrazione comunale, mediante l' Assessorato alla Cultura, guidato dalla dottoressa Emilia Zicari, ha reso noti i dettagli dell' evento.  Il sipario, come ampiamente anticipato, si alzera' venerdi' 24 luglio alle ore 19.30, nella monumentale Chiesa di San Bernardino da Siena, ove si terrà la suggestiva cerimonia del “Colloquio comunale del Seggio Univeristas Morano ed investitura del Mastrogiurato et Mastro Mercato”.  Quindi alle 20.30 il “Mastrogiurato si avvia per dare l’ordine di apertura del Mercato e delle osterie in via Vigna della Signora, largo Timpone e via Monacelli.  Sabato 25, ore 18.00, nella magica cornice del Castello Normanno, a cura dell’associazione Itineraria Bruttii onlus, la storia si racconta attraverso la mostra “Templaris: Recte scire, Recte agere”. Nella medesima location, tra le più suggestive dell’abitato antico, si svolgerà il Mercatino medievale, con esposizione di ceramiche, tessuti, oggetti di ornamento e armi medievali.  Non è tutto. Alle 20.00, le spesse mura del mitico maniero parleranno ancora di “passato”. Vetuste vicende prenderanno forma, offrendo alla mente margini di riflessione e motivi di “sollazzo culturale”, con una coinvolgente “Living History” sul “Giuramento dei Cavalieri Templari”, magistrale rievocazione di fatti e personaggi di un’epoca lontana, ripresti con piglio educativo e tale da rimandare delicatamente alle radici collettive.  Alle 20.00, trasferimento in via Vigna della Signora, largo Timpone e via Monacelli per l’apertura del mercato e delle osterie. In quel dedalo di vicoli e nelle graziose piazzette si esibiranno gli artisti di strada del sodalizio “La città del sole” di Tommaso Campanella.  Alle 21.30, a cura dell’associazione musicale “Fenice Ensemble”, spettacolo di canti rinascimentali. Domenica 26 luglio, apoteosi della kermesse. Ore 10.00: “Il Mastro Giurato ordina al tamburo Regio di circolare per la Patria con l'incarico di “Battere lo Scaramuzzo”. Ore 17.30, rione Castello: dal maniero, avvio del corteo del Castellano con le famiglie nobiliari e il Notaio, scortati dai Cavalieri. Ore 18:00, rione Giudea: Palazzo Salmena, partenza corteo popolare del Mastrogiurato con la famiglia, il Sergente, il Vice e i Giurati. Ore 18.30, rione Olmi - Piazzetta della Bandiera (di fronte Piazza Mercato): il Castellano incontra il Mastrogiurato, alla presenza del Notaro, del Giudice e dei Testimoni; inizia la cerimonia di consegna dell'Antica Bandiera "Arma Murani". Il Notaro legge lo "Istrumento" e il Mastrogiurato riceve la Bandiera e giura di “custodirla e di non farsela togliere portandola con sé in battaglia”, al ritorno dalla quale annuncerà la vittoria. Seguirà la festa popolare con “spari, danze, giochi e mosse”: "Gala il Chiricocolo".  Alle 20.00, il corteo al completo si avvia per la Chiesa di San Bernardino per ringraziare il Santo e si sposta subito dopo nel Campo sportivo, ove si terrà l’attesa performance dei Pistonieri Archibugieri “Santa Maria del Rovo” di Cava de’ Tirreni (SA) e degli Sbandieratori e Musici "Rione Lama", di Oria (BR). Ore 21.00, tutti in via Vigna della Signora per festeggiare insieme ai figuranti e agli artisti sino a tarda notte, quando il sipario calerà sulla tredicesima edizione della Festa. «Abbiamo lavorato con impegno ed entusiasmo – affermano l’assessore Zicari e il sindaco De Bartolo -  per allestire un programma che nel panorama degli eventi estivi restituisca centralità alla Festa della Bandiera e possa stimolare, da un lato la memoria del passato, dai vagiti del quale si nutre il presente e trova linfa il futuro, dall’altro sappia porre le basi per uno sviluppo turistico reale e tangibile, in grado di mutuare dall’esperienza gli aspetti positivi e innescare quei meccanismi virtuosi che generano effetti concreti sull’economia e salvaguardano identità e cronache altrimenti destinate all’oblio».

 
      Tell A Friend

     TRASFERTA CATANZARESE PER LO POLITO, ARRIVANO I FONDI PER IL CASTELLO ARAGONESE ED UN FINANZIAMENTO DI 50.000 EURO PER I PERCETTORI DI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA et  at:  03/07/2015  

Castrovillari. Trasferta piu'  che proficua, questa mattina,  a Catanzaro per il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito,accompagnato   dalla consigliera Maria Silella. Il primo cittadino ha ritirato il decreto e la convenzione con i quali e'  stato erogato il finanziamento di 727.500euro  per il completamento del castello aragonese. Inoltre presso  l' assessorato regionale al lavoro e'  stata sottoscritta la convenzione per il finanziamento di 50mila euro diretto all'utilizzo di 20 operai, percettori di ammortizzatori sociali in deroga, i quali - ha affermato  Lo Polito - potranno contribuire al miglioramento dei beni comunali per la manutenzione ordinaria. Contestualmente nella sede  è stata affrontata con i dirigenti la problematica connessa alla stabilizzazione degli lsu/lpu in forza al Comune del capoluogo del Pollino.

 
      Tell A Friend

     RIDUZIONE COLLEGAMENTI MORANO - CASTROVILLARI, DE BARTOLO SCRIVE AI VERTICI FCL: RIPRISTINATE LE CORSE SOPPRESSE et  at:  03/07/2015  

Riduzione collegamenti Morano - Castrovillari, De Bartolo scrive ai vertici FCL: Ripristinate le corse soppresse. A seguito della riduzione delle corse di linea da Morano a Castrovillari e viceversa, il sindaco Nicolo'  De Bartolo ha inviato una missiva di protesta ai vertici delle Ferrovie Calabro Lucane, lamentando i disagi che l' iniziativa comporta per la popolazione, " specie quella anziana e non automunita ", e chiesto che siano tempestivamente ripristinati i collegamenti. «Da anni – è la sintesi della nota scritta dal primo cittadino moranese alle Ferrovie della Calabria - la vostra azienda garantisce con puntualità e soddisfazione dell’utenza i collegamenti nell’area nord della Calabria. Tra i centri interessati, Morano Calabro è certamente tra quelli che più utilizzano e si avvalgono dei servizi di trasporto extraurbano, soprattutto per quanto riguarda i vettori da e per Castrovillari. Purtroppo recentemente sono pervenute alla nostra attenzione continue lamentele sfociate poi in ripetute e vibrate proteste presso la casa comunale, a causa della soppressione di numerose corse e del disagio che l’iniziativa, unilaterale, ha provocato, soprattutto tra i cittadini anziani e nelle fasce più deboli, che non hanno altro mezzo, né valide e praticabili alternative, per recarsi a Castrovillari, città che ospita notoriamente servizi di primaria importanza, quali l’ospedale, uffici fiscali, sedi di lavoro, ecc. Stante la particolare valenza sociale e la natura pubblica, che il trasporto extraurbano assume in un contesto come il nostro, ci sembra quanto mai inopportuno ridurre così drasticamente le interconnessioni tra centri che su di esse ripongono gran parte della programmazione quotidiana. Occorre pertanto porre rimedio a una situazione il cui perdurare acuirebbe le oggettive difficoltà di cittadini deboli, ai quali verrebbe sottratto il diritto alla mobilità e penalizzato l’accesso a un servizio pubblico essenziale. Chiediamo pertanto – conclude perentorio De Bartolo - che si ritorni sulle decisioni prese e si ripristino con somma urgenza le corse cancellate».

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI - IL PENSIERO DI LO POLITO A MARIO ROSA et  at:  03/07/2015  

Castrovillari - Il pensiero di Lo Polito a Mario Rosa -  Sicuramente un altro pezzo di storia di Castrovillari e'  andato via con Mario Rosa, avvocato, gia' presidente dell' Ordine, politico , consigliere comunale e uomo appassionato alla sua Terra con le sue necessita', al capoluogo del Pollino che lo ha visto protagonista in tante battaglie di difesa del Territorio, delle istituzioni e dell' esistente. In ogni ambito. Non si può dimenticare il suo forte impegno per il nuovo Tribunale, affermando sempre il ruolo ed importanza di un avamposto del genere per la legalita'  e la crescita democratica; tanto per fare un esempio! Ma, molto di piu'  e'  parte del suo ricco cammino di uomo e di professionista a servizio del comprensorio. Sempre con il cuore baldanzoso e fiero di essere castrovillarese, con carattere, e, soprattutto, uomo del sud.  Espressione, insomma, di quel patrimonio interessante di risorse umane che questa città ha visto crescere e che sono parte integrante del cammino della Calabria Citeriore, da sempre avamposto e fucina di capacità, intelligenze, dedizione, senso civico nonché di azioni di sviluppo, anche  d’avanguardia, attente alla realtà tra mille riflessioni. E’  in questa sintesi che si connota la figura di Mario Rosa, indimenticabile per il suo piglio, per ciò che ha voluto esprimere, riflettendo, così,  i connotati di una generazione che ha attraversato più periodi, ma sempre con il cuore volto a ciò che istintivamente desiderava in una misura legata al bene più grande. Il Sindaco f.to Domenico Lo Polito

 
      Tell A Friend

     #SIAMOTUTTIGRECI - L' ALTRA EUROPA PER CASTROVILLARI IN PIAZZA A SOSTEGNO AL POPOLO GRECO DOMENICA DALLA 19,00 et  at:  03/07/2015  

#SiamotuttiGreci  - L' Altra Europa Per Castrovillari in Piazza a sostegno al popolo Greco domenica dalla 19,00 - Comunicato - Domenica dalla 19,00 vi aspettiamo a Via Roma a Castrovillari per un sit-in di sostegno al popolo greco. E' al nostro futuro che guardiamo, al futuro dell' Europa nel sostenere il popolo Greco in questa durissima contrapposizione con lo strapotere finanziario che governa l' Europa e il nostro pianeta.  Il coraggio del Governo di Tsipras e'  una lezione di democrazia diretta, con l' indizione del Referendum. La scelta e' chiara tra chi vuole imporre sacrifici senza fine a chi ha già pagato tanto con la politica dell’austerity e tra chi sostiene i poteri economici, che con il ricatto del debito pubblico sta uccidendo le democrazie popolari. Il FMI la BCE insieme alla Commissione Europea con le loro decisioni criminali, stanno strangolando il Popolo Greco, imponendogli sacrifici inutili, perché il meccanismo dei prestiti e del debito va a finanziare semplicemente il potere finanziario e i suoi speculatori che si arricchiscono con interessi da usurai.  Tutto sulle teste dei cittadini greci ed europei che non riescono ad uscire da una crisi strutturale che genera solo povertà, disoccupazione e ingiustizia sociale all’infinito. Vicino più che mai al popolo greco che il giorno 5 luglio sarà chiamato a decidere il proprio futuro e quello dell'Europa intera.  Un'Europa che si è dimostrata per l'ennesima volta l'Europa delle banche‬ e non dei popoli. Un'Europa così è un'Europa destinata a fallire velocemente! è dovere di tutti i cittadini liberi europei stare vicini ad un popolo che dovrà compiere una scelta fondamentale. Facciamo nostre le parole rivolte da Tsipras al suo popolo…“Dobbiamo rispondere all'autoritarismo e alla dura austerità con la democrazia, con la calma e con decisione. La Grecia, la culla della democrazia, deve inviare un clamoroso messaggio democratico alla comunità europea e mondiale. Io mi impegno personalmente a rispettare l'esito della vostra scelta democratica, qualunque essa sia..."  Queste parole devono essere da insegnamento ai nostri capi di governo che, invece scimmiottando reverenza alla Troica e alla Merkel, sul cammino di un falso riformismo stanno svuotando la nostra democrazia e non risolvono i reali problemi della maggioranza degli Italiani. Con il NO al Referendum si decide per la Democrazia e la dignità dei i popoli sfruttati e sottomessi alle politiche delle austerità volute dei poteri finanziari, per autoalimentare le loro finanze, i loro privilegi ed egoismi che accentuano la diseguaglianza e la povertà.  Non è una questione semplicemente economica come ci raccontano, ma è una questione politica e sociale che incarna lo scontro tra due modelli di società, quella capitalista egoista e ferocemente concorrenziale e diseguale con quella socialista-comunista, basata sulla uguaglianza, la solidarietà e la libertà di tutti di vivere dignitosamente. L’Altra Europa Per Castrovillari

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI - IL SINDACO LO POLITO ENTRA NEI DETTAGLI DELLA SUA NUOVA GIUNTA et  at:  03/07/2015  

Castrovillari - Il sindaco Lo Polito entra nei dettagli della sua nuova giunta - La qualita'  dei candidati e dei tanti sostenitori ha reso facile la scelta della nuova giunta e, nel contempo, difficile escludere tanti che parimenti meritavano. Ma la scelta ha avuto come unica linea guida la competenza tecnica e politica riferita alla delega assegnata. Queste le deleghe conferite e le persone individuate: Servizi sociali ed istruzione a Pino Russo; cultura ad Angela Lo Passo; finanza e sviluppo economico a Giovanna Leonetti; lavori pubblici ad Aldo Visciglia; ambiente, energia ed innovazione tecnologica a Pasquale Pace.  Assessori senza portafoglio appena verrà modificato lo statuto ma da subito delegati sono: Giuseppe Oliva per l'attuazione del progetto qualità della vita nella quotidianità; Cristina Cosentino per l'attuazione del progetto Verticalia la democrazia dal basso; Sergio Gimigliano per l'attuazione del progetto ACT con particolare riferimento a turismo e grandi eventi; Nino La Falce per l'ottimizzazione delle risorse umane; Giovanna Castagnaro per l'attuazione dei fondi coesione; Antonio Notaro per la cura e valorizzazione delle tradizioni popolari.  4 le figure politiche per la coesione tra cittadini, forze politiche ed organi di governo: Carlo Sangineti ai rapporti tra organi politici, partiti e movimenti; Armando Garofalo all'attuazione del programma; Salvatore Dessi' all'integrazione territoriale ( il filo rosso); Francesco Crescente ai rapporti giunta e consiglio comunale.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI, LO POLITO UFFICIALIZZA LA NUOVA GIUNTA et  at:  02/07/2015  

Castrovillari, Lo Polito ufficializza la nuova giunta - Il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, ha ufficializzato poco fa la nuova Giunta. Questa e'  costituita da Pino Russo all' istruzione e servizi sociali, Angela Lo Passo alla cultura, Giovanna Leonetti al bilancio e sviluppo economico,  Pasquale Pace all' ambiente, energia, nuove tecnologie e Aldo Visciglia ai lavori pubblici. Questa sara' presentata lunedi'  sera nell'insediamento del Consiglio.

 
      Tell A Friend

     RAPPORTO ECOMAFIA 2015 DI LEGAMBIENTE, STABILE LA CALABRIA NELLA SPECIALE CLASSIFICA et  at:  02/07/2015  

Rapporto Ecomafia 2015 di Legambiente, stabile la Calabria nella speciale classifica. La Calabria rimane stabile al quarto posto nella speciale classifica dell' illegalita' ambientale redatta annualmente dal 1994 da Legambiente, con poco meno del 10% ( 9,3 % ) sul totale nazionale e 2.168 denunce registrate che hanno prodotto 16 arresti e 789 sequestri. Capolista dell' affatto positiva classifica e' la Puglia con 4.499 infrazioni accertate ed in salita rispetto allo scorso anno, mentre e' stabile in seconda posizione la Sicilia con 3.797 infrazioni accertate scende, invece, in terza posizione la Campania. - Cresce l’incidenza criminale nelle quattro regioni a tradizionale presenza mafiosa (Puglia, Sicilia, Campania e Calabria) - si legge nel report - dove si è registrato più della metà del numero complessivo di infrazioni (ben 14.736), con 12.732 denunce, 71 arresti e 5.127 sequestri. Si registra un calo dei reati in Campania (-21% circa), dovuto forse ai tanti riflettori accesi di recente sulla regione, e un aumento degli illeciti in Puglia, col 15,4% dei reati accertati (4.499), 4.159 denunce e 5 arresti. Numeri dovuti al capillare lavoro di monitoraggio e controllo svolto in tutta la regione dalle forze dell’ordine (in particolare da Carabinieri, Guardia di Finanza e Corpo Forestale dello Stato), coordinate operativamente da diversi anni grazie a un Accordo quadro promosso e finanziato dalla Regione Puglia. Crescono i reati nel ciclo dei rifiuti (+ 26%) e le inchieste sul traffico organizzato di rifiuti (art.260 Dlgs 152/2006), che arrivano addirittura a 35. Aumentano anche gli illeciti nel ciclo del cemento: 5.750 reati (+4,3%), realizzati soprattutto in Campania e poi in Calabria, Puglia e Lazio -. Numeri ad ogni modo raccapriccianti, 29.293 reati accertati per un giro d’affari pari a 22 miliardi di euro, nel 2014 il business dell’ecomafia cresce ancora.  Numeri eclatanti anche nell’agroalimentare, che fattura 4,3 miliardi di euro per 7.985 illeciti e nel racket degli animali che colleziona 7.846 reati . Come si diceva, Puglia in testa alla classifica regionale degli illeciti. Il Lazio è sempre la prima regione del centro Italia, la Liguria  è la prima del Nord. Lombardia al top per le indagini sulla corruzione. Il Presidente della Repubblica Mattarella ha inviato un messaggio di saluto: “Il rispetto dell’ambiente è essenziale per la coesione sociale e per la ripresa del Paese” .

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI - L' AVVOCATO MARIO ROSA CI LASCIA et  at:  02/07/2015  

Castrovillari - L' avvocato Mario Rosa ci lascia - Lascia i suoi cari e la sua amata terra l' avvocato Mario Rosa e lo fa all' inizio dell' estate in un giorno di luglio, per un mondo, quello dell' aldilà che lui sapeva di esistere quale profondo cristiano. Una persona dolce e mite nell' approcciarsi sempre educato nei termini e nei modi. Questo nel ricordo di chi scrive l' immaginario di un uomo che tanto si e' speso per Castrovillari, sia da attivista politico sia da Presidente dell' Ordine degli Avvocati di Castrovillari. Nel 2012 si lancio' con passione in una campagna elettorale che lo vedeva candidato a sindaco e lo fece con profonda passione e dedizione pur sapendo il rischio che correva nel dover ricompattare l' area del centro destra cittadino completamente sfaldato dal decennio del sindaco Blaiotta. E' stata la sua ultima esperienza politica conclusasi nel maggio 2014 con la fine anticipata del governo Lo Polito. La sua linea politica non lo ha mai visto allinearsi ad occhi chiusi alle direttive di partito, anzi spesso per difendere la sua terra se ne e' dissociato senza risparmiarsi a potenziali critiche. Una persona che del politically  correct poteva definirsi perfetta espressione. Il nostro cordoglio va alla famiglia tutta.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI, IL SINDACO LO POLITO COMUNICA: RICHIESTO INCONTRO URGENTE ALLE FERROVIE DELLA CALABRIA E SPECIFICHE CIRCA IL TAGLIO DELL' ERBA IN CITTA' et  at:  02/07/2015  

Castrovillari, il sindaco Lo Polito comunica: richiesto incontro urgente alle Ferrovie della Calabria e specifiche circa il taglio dell' erba in citta'. COMUNICATO STAMPA - Prosegue senza sosta l’attività di taglio dell’erba sui cigli della strada ed in aree interne. Oggi, oltre alla zona di Via Muraca si è proceduto al taglio di parte delle zone interne di contrada Porcione. Tale precisazione, comunica il sindaco, si rende nota poiché in dispregio alle più comuni ed elementari regole di rispetto dei ruoli, taluni soggetti, intralciando il piano stabilito dagli uffici comunali, hanno tentato di accreditarsi con l’impresa incaricata, creando confusione di ruoli e funzioni. Tanto per ribadire che l’attività di taglio dell’erba è stata effettuata per conto del comune e da questi sarà pagata e non da chi millanta interventi senza averne titolo, diritto e merito.  COMUNICATO STAMPA - Con propria nota il sindaco di Castrovillari Mimmo Lo Polito ha richiesto un incontro urgente al Presidente della regione Calabria Mario Oliverio ed alle Ferrovie della Calabria diretto a definire le problematiche connesse al depotenziamento di alcuni servizi di Castrovillari. Il sindaco ha evidenziato come il trasferimento degli amministrativi dalla sede di Castrovillari a quella di Cosenza e la soppressione di alcune corse con partenza o destinazione Castrovillari non fanno altro che penalizzare aree interne a rischio spopolamento che, viceversa, andrebbero incrementate nei servizi.Tanto più che le zone interessate alla mobilità registrano una popolazione con elevate percentuali di anziani.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI, RISOLTO IL PROBLEMA DI EROGAZIONE IDRICA VERIFICATOSI IN MATTINATA et  at:  02/07/2015  

Castrovillari, risolto il problema di erogazione idrica verificatosi in mattinata - Risolto il problema verificatosi in mattinata che ha determinato una diminuzione dell' erogazione dell' acqua sul  tratto di via Roma tra l’Istituto Vittorio Veneto e via Pollino oltre le traverse attigue: via Po , via Arno, via Tevere , Giarra ed  ancora su via Coscile con le traverse comprese nella zona e tra la rotatoria e l' Istituto Vittorio Veneto. Il Servizio Idrico Integrato del Comune di Castrovillari comunica che è stato già riparato, senza creare alcun disagio alla cittadinanza, l’inconveniente sulla condotta idrica cittadina, che avrebbe potuto determinare una carenza idrica nell’area attigua l’Istituto Vittorio Veneto. Con l’occasione lo stesso Servizio  comunica inoltre che i residenti delle contrade Crancia e Petrosa già dalla settimana scorsa non hanno più problemi di penuria o approvvigionamento idrico in quanto gli Uffici comunali preposti insieme alla Sorical hanno sostituito le pompe di sollevamento che servono le due aree.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI - ANCHE AL PUNTO PET DELL' ESARO-POLLINO DIRETTO DAL DR. MARIO VIOLA E' STATA CONSEGNATA UNA NUOVISSIMA AUTOAMBULANZA ATTREZZATA PER GLI INTERVENTI DI EMERGENZA et  at:  01/07/2015  

Castrovillari - Anche al punto PET dell' Esaro-Pollino diretto dal dr. Mario Viola e'  stata consegnata una nuovissima autoambulanza attrezzata per gli interventi di emergenza nel piano di rinnovamento del parco macchine voluto dall' ex direttore generale dell'ASP di Cosenza dr. Gianfranco Scarpelli e portato a termine dal nuovo D.G. Dr Gianfranco Filippelli. Alla manifestazione di consegna hanno partecipato il dr. Gigliobianco Samuele, gli operatori Conaci Frank e Raffaele Bengardino in rappresentanza del distretto Esaro-Pollino. L'amministrazione comunale di Castrovillari ed il sindaco avv. Mimmo Lo   Polito,invitati all'evento, sono stati rappresentati dal dr. Piero Vico, neoeletto consigliere comunale della città del Pollino. 

 
      Tell A Friend

     SAN BASILE. LA SCUOLA MEDIA SI RIFA’ IL LOOK. PARTITI GLI APPALTI PER OLTRE 700MILA EURO. IL SINDACO TAMBURI: GUARDIAMO AL FUTURO. FORMAZIONE GIOVANI GENERAZIONI, RISPARMIO ENERGETICO, QUALITA' AMBIENTALE et  at:  01/07/2015  

SAN BASILE. LA SCUOLA MEDIA SI RIFA’ IL LOOK. PARTITI GLI APPALTI PER OLTRE 700MILA EURO. IL SINDACO TAMBURI: GUARDIAMO AL FUTURO. FORMAZIONE GIOVANI GENERAZIONI, RISPARMIO ENERGETICO, QUALITA' AMBIENTALE - Non E' solo un' opera strutturale, ma soprattutto un investimento sul futuro di questa comunità che crede ed investe nella formazione delle giovani generazioni, nel risparmio energetico e nella qualita'  ambientale. Cosi'  il Sindaco di San Basile, Vincenzo Tamburi, commenta i lavori appaltati ed in corso di realizzazione che interesseranno nei prossimi mesi la Scuola Media del comune arbëreshë. Tre diversi interventi nell’ottica dell’ efficientamento energetico per il presidio scolastico cittadino che derivano da altrettanti progetti, curati con il supporto dell’ufficio tecnico comunale, inseriti nella programmazione delle misure nazionali del Governo a sostegno delle scuole e dell’istruzione. Il primo appalto di 398.ooo€ vinto dalla ditta Zumpano di Lauropoli deriva dal progetto Poi Energia del Ministero dell’Ambiente che consentirà di far elevare l’istituto cittadino dalla attuale Classe D alle Classe A+ nel pieno rispetto delle buone pratiche di risparmio energetico e qualità ambientale. Il secondo appalto, vinto dalla ditta Massaro di Civita per un importo complessivo di 127.000€ (e realizzato in sinergia con l’Istituto Comprensivo di Fascineto) permetterà invece di riqualificare la parte esterna del plesso scolastico riammodernando tutti gli infissi, mentre il terzo di 204.000€, aggiudicato dalla ditta Basile di Francavilla, sarà di ausilio per rimettere a nuovo il tutto ed il terreno di gioco della palestra e realizzare quel consolidamento strutturale importante in una zona a rischio sismicità come quella del Pollino, proprio attingendo al fondo “Scuole sicure” del Governo Renzi.  «La scuola diventerà così un luogo più sicuro, capace di abbattere la dispersione di calore, e con una pavimentazione riscaldata di nuova generazione ed un impianto energetico nel pieno rispetto dell’ambiente. Un investimento importante - commenta il Sindaco Tamburi - che abbiamo scelto di fare, come esecutivo, perché crediamo che guardare al futuro significa investire nella educazione dei nostri giovani, offrendo loro anche strutture adeguate per accoglierli al meglio, e puntando al risparmio energetico che ci aiuterà a costruire una qualità ambientale sempre migliore per il presente ed il futuro della nostra comunità».  Questo intervento corposo permetterà il risparmio della spesa energetica comunale, ma soprattutto una riduzione del 20% delle emissioni di gas effetto serra ed un incremento dell’utilizzo delle fonti rinnovabili, grazie all’impianto solare termico di cui si doterà la scuola della comunità arbëreshë. «Un risultato che ci vede sempre di più all’avanguardia nel campo dell’amministrazione territoriale di una comunità che vogliamo si distingua sempre più nel panorama non solo locale ma anche nazionale ed internazionale. Crediamo che il futuro della nostra terra passi anche da azioni concrete in linea con i parametri europei ai quali crediamo fortemente e per i quali ci impegniamo nella nostra azione amministrativa a beneficio del bene comune».

 
      Tell A Friend

     PARCO DEL POLLINO - SEQUESTRATO FIENILE DIFFORME DAL PROGETTO A SAN SOSTI et  at:  30/06/2015  

Il  Comando Stazione Forestale di Sant' Agata di Esaro, in localita'  " Casiglia " del Comune di San Sosti, ha posto sotto sequestro  un fienile costruito in modo non conforme al progetto.  Durante i controlli, disposti dal Coordinamento Territoriale per l' Ambiente con sede a Rotonda ,sulla regolarita'  delle autorizzazioni rilasciate dal Settore Tecnico dell' Ente Parco Nazionale del Pollino, i Forestali del  Comando Stazione  hanno accertato delle discrasie rispetto a quanto riportato dal progettista del manufatto, verificando nel contempo  l’inosservanza alle speciali prescrizioni contenute sul documento autorizzativo. La struttura del manufatto sequestrato è costituita da travature metalliche del tipo omega con copertura in  lamiera zincata semplice ed insiste su un’area di proprietà comunale detenuta in enfiteusi dalla coppia di sansostesi che sembra abbia eseguito i lavori in economia. Seppur autorizzata alla " Ricostruzione fabbricato con struttura in legno adibito ad uso fienile'', a quanto pare i trasgressori hanno realizzato una struttura edile difforme, costituita da travi in ferro e copertura in lamiera ed un cancello con pilastri metallici a servizio del predetto manufatto entrambi abusivi.  La pattuglia coadiuvata dal Reparto di San Donato di Ninea, ha eseguito ulteriori accertamenti con l’acquisizione degli atti presenti presso il Comune di San Sosti. Nel corso delle indagini è emerso che il progettista/direttore dei lavori si era già dimesso in precedenza.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI/ORDINANZA - INIBITO IL TRANSITO AGLI AUTOSPURGO DAL 13 LUGLIO AL 13 SETTEMBRE DALLE ORE 22 ALLE ORE 6 et  at:  30/06/2015  

Castrovillari/ordinanza - Inibito il transito agli autospurgo dal 13 luglio al 13 settembre dalle ore  22 alle ore 6  - In ambito di tutela ambientale. Anche il Sindaco di Castrovillari , Domenico Lo Polito, gira alla citta'  un’ordinanza della Prefettura, la n. 29682 del 24 scorso,  che inibisce la circolazione, in ore notturne, ai veicoli adibiti allo spurgo di pozzi neri o condotte fognarie al fine di prevenire l' eventuale e possibile svuotamento abusivo di questi mezzi. Il provvedimento, giunto al primo cittadino, precisa così che “…su tutto il territorio della provincia, ai veicoli  adibiti allo spurgo di pozzi neri o condotti fognari, è fatto divieto di circolare  dalle ore 22 alle ore 6 nel periodo compreso dal 13 luglio e al 13 settembre prossimi.” Un’azione, dunque, fortemente precauzionale degli organismi preposti dell’Ufficio Territoriale del Governo alla luce  dell’esperienza, in questi anni, sul fenomeno inquinamento  delle acque marine e per una maggiore salvaguardia delle condizioni igienico-sanitarie del Territorio, coste comprese. La presente Ordinanza è reperibile anche sul sito istituzionale dell’Ente www.comune.castrovillari.cs. gov. it. L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (Giampiero Brunetti)

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI, UNA TARGA DAL COMUNE PER I SESSANTA ANNI DI SACERDOZIO A DON CARMINE SCARAVAGLIONE RETTORE DELLA BASILICA MINORE DI SAN GIULIANO et  at:  30/06/2015  

Castrovillari, una targa dal comune per i sessanta anni di sacerdozio a don Carmine Scaravaglione rettore della Basilica Minore di San Giuliano -  Anche il Comune di Castrovillari ha partecipato la sera del 29 giugno,  ricorrenza dei SS. Pietro e Paolo, nella Basilica minore di San Giuliano, alla concelebrazione eucaristica,  presieduta dal Vescovo di Cassano Jonio Francesco Savino, per i 60anni di sacerdozio di monsignor Carmine Scaravaglione, rettore di quest’antica e storica chiesa del rione Civita.  Per l’occasione il Sindaco, Domenico Lo Polito, accompagnato dalla comandante della Polizia Locale Sonia Lo Sardo, ha consegnato al sacerdote una targa per sottolineare la passione con cui il religioso ha svolto e svolge il suo ministero. “Un punto di nuova partenza- ha affermato, tra l’altro, intervenendo il primo cittadino- nell’azione pastorale di mons. Scaravaglione, uomo di fede, educatore, appassionato alla realtà e al Destino nel suo Ministero a servizio della Chiesa.” L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (Giampiero Brunetti)

 
      Tell A Friend

     PIANO AIB 2015 DEL PARCO NAZIONALE DEL POLLINO et  at:  30/06/2015  

Piano AIB 2015 del Parco Nazionale del Pollino - Sara'  presentato venerdi'  3 luglio, alle ore 10,30, a Castrovillari ( Palazzo Gallo ), il piano AIB, Anti Incendio Boschivo 2015, dell' Ente Parco Nazionale del Pollino. All' incontro con i giornalisti interverra'  il presidente del Parco, Domenico Pappaterra. Come accade da alcuni anni, il Piano prevede il coinvolgimento delle associazioni di volontariato: quest’anno saranno 29 (20 in Calabria e 9 in Basilicata) per un totale di 1116 volontari operativi (n. 572 in Calabria e n. 544 in Basilicata). I mezzi Pick Up dell’Ente Parco che saranno utilizzati saranno 10; quelli in dotazione alle associazioni: 35 (n. 7 in Calabria e n. 28 in Basilicata); 23 i fuoristrada (n. 17 in Calabria e n. 6 in Basilicata).  Sarà stipulato anche quest’anno il protocollo d’intesa con l’Istituto penitenziario di Castrovillari e l’Associazione ANAS per l’impiego di alcuni detenuti nella sorveglianza di alcune zone del territorio protetto della località Petrosa, di Castrovillari. In totale i punti di avvistamento saranno 40 e sarà svolto nuovamente l’avvistamento con velivoli ultraleggeri. Il budget del Piano AIB 2015 è di 250mila euro.

 
      Tell A Friend

     FEDERMANAGER CALABRIA: CONFERMATO PASQUALE NICOTERA ALLA PRESIDENZA et  at:  29/06/2015  

FEDERMANAGER CALABRIA: CONFERMATO PASQUALE NICOTERA ALLA PRESIDENZA. Eletti, in occasione dell' assemblea regionale, i nuovi organismi dell' associazione. L' assemblea ordinaria di " Federmanager Calabria ", l' associazione che rappresenta i dirigenti di azienda della varie realta'  imprenditoriali della regione, si e'  svolta nei giorni scorsi a Montepaone Lido in provincia Catanzaro per il previsto rinnovo degli organi del sodalizio e per discutere i particolari  problemi che interessano la categoria in un momento difficile  per l' economia a livello nazionale e soprattutto regionale. Il presidente uscente Pasquale Nicotera, nelle comunicazioni introduttive dell' assemblea, ha infatti voluto evidenziare gli importanti appuntamenti che interessano il contratto di lavoro della categoria – «una contrattazione per cui vanno adottati schemi nuovi e più qualificanti» – nonché il nodo delle pensioni a seguito della recente pronuncia della Consulta. Si è accennato all’opera di rilancio e riorganizzazione della struttura regionale con una sede messa a disposizione dalla Cassa Edile di Catanzaro, col mantenimento, nonostante le ricordate difficoltà del settore, delle adesioni  grazie anche alla non indifferente partecipazione di giovani dirigenti. L’approvazione dei bilanci consuntivi del  2012, 2013 e 2014, inoltre, ha presentato saldi costantemente in attivo tanto da assicurare al sodalizio una solida base finanziaria. Alla fine del dibattito l’assemblea, chiamata al rinnovo delle cariche sociali, ha riconfermato all’unanimità Pasquale Nicotera nella veste di Presidente, mentre consigliere nazionale e vice presidente sarà ancora Pasquale Clericò. A far parte del consiglio direttivo, invece, sono stati chiamati Mario Alvaro, Rosario Branda, Giovanni Formisano, Antonio Ielo, Ester Michienzi, Luigi Severini ed Antonino Tropea, mentre il collegio dei revisori annovera Angelo Platania, Mario Porcaro e Giovanni Bruni. Gli interventi di Rosario Branda, Antonino Tropea, Pasquale Clericò e Domenico Crucitti hanno evidenziato il ruolo rilevante che i dirigenti di azienda assumono all’interno del tessuto imprenditoriale. Infine il presidente nazionale di  “Federmanager”, Stefano Cuzzilla, ha voluto collegarsi il conference call per augurare buon lavoro alla  Federazione regionale che, proprio quest’anno,  compie 70 anni di attività e per ribadire come, a malgrado la difficile situazione generale che sta ancora scontando un periodo di profonda crisi, la classe dirigente resti la spina dorsale del Paese.


 

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI, RESTYLING AL PARCO GIOCHI et  at:  29/06/2015  

CASTROVILLARI. IL PARCO GIOCHI VERSO IL SUO RESTYLING CON IL CONTRIBUTO DELLA POLLINO GESTIONE IMPIANTI - Il Sindaco  della citta' di Castrovillari, Domenico Lo Polito, rende noto che in data odierna sono stati avviati al Parco Giochi Comunali i lavori di sistemazione dell' area con la messa in sicurezza dei giochi , la revisione dell' impianto  d' irrigazione  ed altre azioni per una migliore fruibilita'  di grandi e piccini. Un occhio di riguardo verrà dato alle installazioni per i momenti ludici dei diversamente abili. L’intervento viene curato con il contributo  della Pollino Gestione Impianti. L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (Giampiero Brunetti)


 

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI - SEMINARIO TEORICO PRATICO ED ESPERIENZIALE IL RILASSAMENTO INDOTTO E LE VISUALIZZAZIONI et  at:  29/06/2015  

CASTROVILLARI - SEMINARIO TEORICO PRATICO ED ESPERIENZIALE IL RILASSAMENTO INDOTTO E LE VISUALIZZAZIONI - QUI trovi il file video in formato 3gp/mp4 adatto per dispositivi  mobili. La fondazione " il Filo d’Arianna ", ha organizzato presso la sala 8 del Protoconvento francescano un seminario teorico pratico ed esperienziale dal titolo: " Il rilassamento indotto e le visualizzazioni ". Il rilassamento e le visualizzazioni sono uno strumento utile e piacevole. Permettono al praticante di entrare in contatto con la parte profonda di sé, migliorare la concentrazione ed i processi di autorealizzazione, raggiungendo uno stato profondo di calma. Il rilassamento indotto, è una pratica che coinvolge almeno due persone: il conduttore e l’allievo (od un gruppo di allievi). Le visualizzazioni, invece, sono stimoli acustici che guidano l’allievo in un viaggio nella mente: ciò è possibile solo dopo un processo di rilassamento indotto. I partecipanti al seminario, hanno avuto la possibilità di apprendere i principi teorici e le basi fisico terapiche che permettono il rilassamento e le visualizzazioni oltre che sperimentato diversi tipi di rilassamento e qualità di visualizzazioni. Gli argomenti trattati: - in cosa consiste il rilassamento, - cosa accade a livello fisiologico, neurologico ed ormonale, - stati alterati di coscienza, - canali percettivi, uditivi, tattili, visivi e cinestesici, - cosa aiuta il rilassamento: ambiente esterno e linguaggio semplice, - struttura del rilassamento condotto: posizione, respiro, contrattura, deconcentrazione del corpo, visualizzazione. Ritorno al corpo allo stesso modo, ritorno al respiro, - un buon rilassamento come base delle visualizzazioni, - cos’è una visualizzazione ed a cosa serve, - esempi di tipi di visualizzazioni, - cosa agevola e cosa impedisce le visualizzazioni. Il seminario, prevede una conduzione circolare per favorire sia la ricezione di nuove informazioni, sia lo scambio di idee ed esperienze, ed inoltre prevede parti teoriche, pratiche ed esperienziali. Il seminario e' stato condotto dalla dott.ssa Sara De Maria, Psicologa e Psicoterapeuta Sistemico-relazionale. Iscritta all’albo europeo del Training Autogeno. Educatrice perinatale e doula. Si occupa da anni di tecniche di rilassamento nella pratica psicoterapeutica, conduce gruppi di rilassamento e visualizzazioni. Accompagna le donne in gravidanza in gruppi di “movimento e rilassamento in gravidanza”. nel video vi proponiamo le interviste alla dott.ssa Sara De Maria, al prof. Antonio di Dieco presidente dell' associazione " Filo d' Arianna " e il dott. Piero Vico consigliere comunale di Castrovillari.  QUI trovi il file video in formato 3gp/mp4 adatto per dispositivi  mobili.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI/VERSO LA PRIMA SEDUTA DEL CONSIGLIO. L' ASSISSE CITTADINA E' STATA CONVOCATA DAL SINDACO LO POLITO PER LUNEDI' 6 LUGLIO ALLE ORE 17,30 et  at:  29/06/2015  

CASTROVILLARI/VERSO LA PRIMA SEDUTA DEL CONSIGLIO. L' ASSISSE CITTADINA E'  STATA CONVOCATA DAL SINDACO LO POLITO PER LUNEDI'  6 LUGLIO ALLE ORE 17,30 - Tutto pronto per il Lo Polito bis. Il nuovo consiglio comunale di Castrovillari celebrera'   la sua prima seduta lunedì 6 luglio , alle ore 17,30 nella sala 14 del Protoconvento francescano. A convocarla il Sindaco Domenico Lo Polito. Il parlamentino cittadino dovrà affrontare un ordine del giorno di 9 punti. Questi riguardano : 1) l’esame delle condizioni di eleggibilità, come per legge, in merito alla elezione diretta del Sindaco e del Consiglio; 2) il giuramento del primo cittadino che leggerà l’apposita formula; 3) le comunicazioni del Sindaco circa la composizione della Giunta comunale; 4) l’elezione del presidente e vice presidente del Consiglio comunale; 5) la designazione dei capigruppo da parte delle diverse componenti presenti in Consiglio con l’assegnazione degli spazi nella sala delle adunanze; 6) la nomina dei componenti della Commissione Elettorale comunale; 7) la nomina della Commissione per la tenuta degli elenchi dei Giudici Popolari; 8) le modifiche ed integrazioni al regolamento comunale di Democrazia e Partecipazione e 9) altre comunicazioni del Sindaco Lo Polito  riguardanti l’applicazione del regolamento per la presentazione delle candidature quali componenti dei comitati di quartiere. L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (Giampiero Brunetti)

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI/SMALTIMENTO VETRO. IL COMUNE CHIEDE AI CITTADINI PIENO COINVOLGIMENTO PER IL CONFERIMENTO TEMPORANEO DEL VETRO PRESSO CONTRADA PETROSA IN ATTESA DELL?ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO PORTA A PORTA et  at:  26/06/2015  

CASTROVILLARI/SMALTIMENTO VETRO. IL COMUNE CHIEDE AI CITTADINI PIENO COINVOLGIMENTO PER IL CONFERIMENTO TEMPORANEO DEL VETRO PRESSO CONTRADA PETROSA IN ATTESA DELL’ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO PORTA A PORTA - La partecipazione e condivisione imprescindibili dei cittadini alle azioni poste in essere dall' amministrazione Lo Polito per un decoro urbano, fondamentale per la qualita'  della vita ed ambientale, viene richiesta ancora in queste ore, dall' apposito Servizio dell' Ente, a cittadini ed esercizi commerciali per il conferimento del vetro nel terreno di proprietà del Comune, presso l' area PIP, in localita'  Petrosa, dove saranno allocate tra qualche giorno le apposite campane che prima campeggiavano in città. Ai privati si chiede questo momentaneo sacrificio che sarà ricompensato dal fatto  di non vedere lungo le strade cittadine cumuli di rifiuti di ogni genere. Una gara in svolgimento cambierà del tutto questo tipo di conferimento, prevedendo la raccolta porta a porta rideterminata in un apposito calendario settimanale. L’ordinanza sindacale , con la quale è stato deciso di spostare le campane di raccolta del vetro nell’area immediatamente attigua al centro cittadino, lo ricordiamo solo per onor di cronaca, è stata assunta per supportare meglio i cittadini nella raccolta differenziata del vetro e degli ingombranti, nonché per rimuovere quegli accumuli di rifiuti che ciclicamente si presentavano intorno alle campane , le quali divenivano vere e proprie discariche abusive di ogni genere, e che con l’arrivo del caldo avrebbero potuto nuocere alle esigenze igienico-sanitarie dei luoghi. “Da qui l’esortazione a tutti di non infastidirsi a fare qualche centinaio di metri  -richiamano ancora i responsabili in Comune- per  conferire temporaneamente, direttamente e gratuitamente  il vetro presso l’area della Petrosa in attesa del nuovo affidamento del servizio di gestione dei rifiuti  legato ad una diversa modalità del sistema di raccolta differenziata del vetro.”  Comunque,piccoli quantitativi di vetro potranno continuare ad essere conferiti con il multimateriale. Un’esigenza civica , dunque, quella rappresentata, che viene esortata a tutela e salvaguardia del bene ed ambiente comuni che hanno continuamente bisogno di buon senso e, soprattutto, pazienza e collaborazione. L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (Giampiero Brunetti)

 
      Tell A Friend

     IL COMUNE DI MORANO CALABRO SELEZIONA 20 OPERATORI CON INVALIDITA' SUPERIORE AL 40% PER PROGETTI DI INCLUSIONE SOCIALE et  at:  26/06/2015  

Il Comune di Morano Calabro seleziona 20 operatori con invalidita' superiore al 40% per progetti di Inclusione sociale - Venti persone disabili, ai quali sia stata riconosciuta una invalidita'  maggiore del 40%, in esecuzione di apposita progettazione " Nautilus " programmata dal Co.S.S.Po., saranno inserite in progetti di Inclusione sociale - Obiettivi Lavoro, finalizzati all' espletamento di attivita'  protetta presso l' Ente comunale o in un contesto di pertinenza.  Ne danno notizia l' assessore alle Politiche Sociali, Sonia Forte, e il sindaco di Morano, Nicolò De Bartolo. I quali, nel riferirne, pongono l’accento sulle «ricadute che l’iniziativa potrà avere sulle persone ai quali il bando è indirizzato e sui benefici che dalla sua applicazione si realizzeranno». «In particolare – spiegano i due amministratori – i soggetti che disponendo dei requisiti previsti, tra i quali l’ISEE non superiore a 7.500,00 Euro, si collocheranno utilmente in graduatoria, saranno impegnati in servizi certamente adeguati al loro stato di salute, ma che, al contempo, offrano loro la possibilità di avvertire e constatare direttamente l’efficacia del lavoro svolto».  Relativamente all’aspetto retributivo, sia Forte sia De Bartolo si dicono «consapevoli del fatto che la rimunerazione prevista, 300,00 Euro al netto di qualsiasi onere, rappresenti solo un piccolo aiuto e non pretende di dirimere il drammatico problema occupazionale; non è quello lo spirito del progetto. Esso, infatti – chiariscono - in luogo di un contributo economico mira a privilegiare l’inclusione sociale del disabile, scongiurando l’insorgenza di forme di emarginazione legate al suo stato di salute. In questa prospettiva pensiamo che il percorso attivato possa rivelarsi come una valida occasione di progresso personale e di esercizio della cittadinanza attiva».  La duplice veste della solidarietà, dunque, quale fattore di sviluppo e di valorizzazione della persona. «Interveniamo ancora una volta – sottolineano l’assessore Forte e il primo cittadino De Bartolo – su quelle fasce di popolazione più fragili e bisognose di attenzione. Lo facciamo in un periodo in cui la crisi aggredisce non solo l’economia, ma si estende deleteria alla società e ai valori che da sempre alimentano la convivenza civile, l’instabilità dei quali rischia di sgretolare la coesione e vanificare i processi di crescita». Il capo dell’esecutivo moranese e la titolare dell’Assessorato ai Servizi Sociali, chiudono ringraziando il responsabile dell’Area Affari Generali, Francesco Gentile, per il «significativo apporto nelle fasi istruttorie e nei successivi stadi operativi». Il bando, con l’indicazione esatta dei requisiti, la tempistica, il modello di domanda e ogni altra utile informazione, è disponibile sul sito istituzionale del Comune di Morano Calabro. 

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI/CINEVITTORIA. FIRMATO IL CERTIFICATO DI COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO et  at:  26/06/2015  

CASTROVILLARI/CINEVITTORIA. FIRMATO IL CERTIFICATO DI COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO - Questa mattina è stato firmato, al termine delle apposite procedure curate dalle figure preposte alla verifica, il certificato del collaudo tecnico – amministrativo dei lavori riguardanti il Cinema Vittoria posto su via Roma, al centro della città.  La notizia è stata data dal Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, appena comunicatogli dall’ingegnere Francesco Giorgio del Settore Infrastrutture del Comune che ha seguito l’iter. Tale passaggio apre ai successivi che dovrà percorrere ancora la pratica. “Questo atto- ha precisato il primo cittadino- fa parte delle prime azioni a cui iniziare a dare immediatamente gli input giusti per la definizione di interventi che la città attende per la sua vita culturale, sociale ed aggregativa.” L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (Giampiero Brunetti)

 
      Tell A Friend

     PREMIO GREEN PRIDE ALL' ENTE PARCO NAZIONALE DEL POLLINO et  at:  24/06/2015  

L' Ente Parco Nazionale del Pollino e' stato scelto dal Gruppo Terna in collaborazione con la Fondazione UniVerde quale destinatario del riconoscimento Green Pride per le amministrazioni virtuose. A ritirare l' importante riconoscimento, martedì 23 giugno 2015, a Roma, il presidente del Parco, on. Domenico Pappaterra e il direttore dell' Ente, dott. Gerardo Travaglio. Pappaterra ha ricevuto il Green Pride delle smart cities 2015 dalle mani del presidente della Fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio e da Pietro Vicentini, responsabile Autorizzazioni e Concertazione, Terna Rete Italia per il Centro-Sud (nelle foto). Il Green Pride, giunto alla V edizione, e' un appuntamento annuale, promosso dalla Fondazione UniVerde a livello nazionale e regionale, con l' intento di valorizzare e conferire un riconoscimento alle best practice di Green Economy ovvero alle Istituzioni e agli Enti locali virtuosi, alle imprese, alle associazioni ma anche ai singoli individui impegnati nella riconversione ecologica della società e dell’economia.  La motivazione dell’assegnazione del premio recita: “Il Parco del Pollino ospita i due nodi elettrici più importanti del Sud: la Stazione di Laino (CS) e la Stazione di Rotonda (PZ), collegate con le dorsali 380 kV e 220 kV che trasportano l’energia prodotta in Calabria e Sicilia verso le regioni deficitarie del Centro e del nord d’Italia. Nella concertazione per il riassetto della rete nel Parco, l’Ente Parco ha assicurato sempre grande collaborazione, permettendo di individuare interventi di razionalizzazione (circa 100 km di linee verranno demoliti) che contribuiranno a ridurre il peso degli impianti Terna sul Parco stesso. Ha sottoscritto il Protocollo d’intesa per il riassetto della rete nel Parco nonché la convenzione per le compensazioni ambientali, che prevede la partecipazione alla realizzazione di importanti interventi di riqualificazione ambientale nelle aree naturali del Parco”. «L’Ente Parco Nazionale del Pollino - ha dichiarato il presidente del Parco, Domenico Pappaterra - si è distinto per diverse attività “modello” che l’hanno posto all’attenzione della giura del Green Pride. Proprio con il supporto finanziario di Terna stessa, l’Ente ha contributo a ristrutturare l’altra ala del Complesso monumentale Santa Maria della Consolazione, a Rotonda, dove ha sede, nella quale è stato inaugurato, nei mesi scorsi, l’Ecomuseo del Parco e a realizzare il progetto dei Grifoni e quello della mobilità sostenibile in montagna che consentirà una fruibilità nelle aree “sensibili” con mezzi ecologici e quello dell’acquisizione alla proprietà pubblica delle zone di più alto pregio naturalistico del versante lucano del Parco». «Sono altresì soddisfatto - ha concluso Pappaterra - che nella stessa occasione un riconoscimento importante è arrivato anche ad un Comune del Parco come quello di Saracena che facendo un importante lavoro per la valorizzazione del territorio con pratiche di alto valore nei diversi campi dell’ambiente». Giunto alla quinta edizione, il premio, ha ottenuto, negli anni, il contributo straordinario di Carlo Petrini e di Edoardo Bennato.  L’edizione 2015, inaugurata a Palazzo Rospigliosi con il “Green Pride della Business Mobility”, in collaborazione con Alphabet e Coldiretti, ha consentito di conferire dei riconoscimenti alle realtà pubbliche e private che si sono distinte per aver implementato con successo soluzioni sostenibili di mobilità. 


 

 
      Tell A Friend

First Page   Prev. Page   Next Page   Last Page   
Categories:

Archivio Notizie
parco del pollino



RSS Feed