Home
Gocce di storia!
Appuntamenti
Curiosità
Le associazioni
I paesi albanofoni
Il circondario
Il Pollino
Meteo
Bibliografia
Ricerca nel sito
Contattaci

www.castrovillari.info - Arte, storia, cultura, tradizione, informazione, della città di Castrovillari e del comprensorio
 

 


Castrovillari.info: Arte, storia, cultura, tradizioni, informazione, della città di Castrovillari e del comprensorio


 
Notizie Sport Immagini Forum Sondaggi

     CIVITA...NOVA 2014 - CIVITAREDDA 3^ RASSEGNA DI FISARMONICA DEDICATA AL MAESTRO ROMOLO GIAFFREDA DIREZIONE ARTISTICA DI CAMILLO MAFFIA - PROTOCONVENTO FRANCESCANO et  at:  20/09/2014  

 CIVITA...NOVA 2014 - " CIVITAREDDA " 3^ RASSEGNA DI FISARMONICA DEDICATA AL MAESTRO ROMOLO GIAFFREDA DIREZIONE ARTISTICA DI CAMILLO MAFFIA - PROTOCONVENTO FRANCESCANO.  QUI TROVI IL FILE VIDEO IN 3gp/MP4 ADATTO PER I DISPOSITIVI MOBILI.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI. UN NONNO VIGILE IN CITTA' - UN AVVISO PUBBLICO PER ACCOGLIERE LE ISTANZE SINO AL PROSSIMO 1 OTTOBRE et  at:  19/09/2014  

CASTROVILLARI. UN NONNO VIGILE IN CITTA' - UN AVVISO PUBBLICO PER ACCOGLIERE LE ISTANZE SINO AL PROSSIMO 1° OTTOBRE  - Il Comune di Castrovillari rende noto che con deliberazione del commissario straordinario e' stato istituito il servizio " Nonno Vigile ". Il progetto s' inquadra nella fattispecie del servizio volontario a favore dell' anziano che, raggiunta l'eta' della pensione, intende mettersi a disposizione della comunità, in particolare dei minori, con una serie di prestazioni inerenti la vigilanza e l’assistenza ai minori in prossimità delle scuole e il supporto in  attività a valenza sociale, culturale e ricreativa, nonché il controllo e il monitoraggio nelle villette e giardini comunali frequentati dai piccoli, in collaborazione con gli organi preposti alla vigilanza del territorio urbano, anche in occasione di manifestazioni e sagre. Tutti coloro che intendano aderire all’iniziativa potranno presentare domanda in busta chiusa, corredata da tutti i documenti, da far pervenire al Protocollo Generale dell’Ente a mezzo raccomandata postale o agenzia di recapito autorizzata oppure consegnate a mano, entro le ore 12 del prossimo primo ottobre. Gli  interessati devono essere residenti nel Comune di Castrovillari e avere un’età compresa tra i 50 e 75 anni. Sarà considerato titolo preferenziale l’aver prestato la propria attività lavorativa presso servizi o corpi di Polizia Locale, di Polizia di Stato o Forze Armate. Altre notizie potranno essere richieste al Comando della Polizia Locale del Comune, in  Corso Calabria presso palazzo Formica, telefonando allo 0981/25227 in orario d’ufficio, o desunte dal bando pubblicato sul sito www.comune.castrovillari.cs.it,  nel quale sarà possibile trovare anche il modello di domanda. Il servizio “Nonno Vigile” sarà prestato a esclusivo titolo di volontariato gratuito. L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (g.br.)

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI/CULTURA. DAL 20 SETTEMBRE AL 5 OTTOBRE NELLA SALA MUSEALE DEL CASTELLO ARAGONESE LA 1^ EDIZIONE DEL WINE FESTIVAL ART- IL FESTIVAL DEL VINO NELL' ARTE et  at:  19/09/2014  

CASTROVILLARI/CULTURA. DAL 20 SETTEMBRE AL 5 OTTOBRE NELLA SALA MUSEALE DEL CASTELLO ARAGONESE LA 1^ EDIZIONE DEL WINE  FESTIVAL  ART- IL FESTIVAL DEL VINO NELL' ARTE - GRAZIE ALLA SCUOLA EUROPEA SOMMELIER D' ITALIA, LE ASSOCIAZIONI SIFEUM E MYSTICA CALABRIA ED IL PATROCINIO DEL COMUNE  - La scuola Europea Sommelier d’Italia e le associazioni culturali Sifeum e Mystica Calabria con il patrocinio del Comune di Castrovillari, organizzano nella Sala Museale del Castello aragonese la prima edizione del “Wine Festival Art”, il festival del Vino nell'arte.  La manifestazione, in programma dal 20 settembre al 5 ottobre, è curata dal Wine Consulting, il consulente di vino, Franco Pingitore, professionista di esperienza nel settore,  che veste per l’occasione anche il ruolo di direttore artistico. Per tutta la durata del Festival sarà possibile gustare delizie dolciarie realizzate con le uve, il vino cotto, il mosto e ricette antiche d’epoca greca e romana. Questo il programma:

Sabato 20 settembre - ore 19 - presentazione ed inaugurazione dell’evento attraverso le Enicole: la  mostra  delle più importanti testimonianze redatte da autori satirici italiani supportate dalle note delle più rinomate testate  giornalistiche  italiane e straniere. A seguire il Symposium, l’esposizione di vini speciali con gioielli e creazioni di artisti locali.

Domenica 21 settembre- ore 18- sala museale del Castello Aragonese, presentazione della Scuola Europea Sommelier con la consegna di attestati di riconoscimento a uomini e donne dei territori enogastronomici della Calabria e Basilicata.

Sabato 27 settembre - ore 18 - seminario “Conoscere il sigaro Toscano” tenuto dal  fumenogastronomo Fabrizio Franchi. Il programma prevede una prima parte teorica, supportata da una presentazione video, ed una seconda dedicata alla degustazione di due classici sigari Toscani in abbinamento con il Muffato Tordiruta di Moncaro, la grappa della distilleria Segnana, scelta Solera e una selezione di cioccolato fondente Salinea di Mozia. I partecipanti,poi, saranno omaggiati di taglia di sigari, accendini e fiammiferi e verrà , inoltre,  rilasciato un attestato di partecipazione nonchè la spilla tricolore del sigaro Toscano. Per l’occasione sarà presentato il libro  “Il Toscano  nel  bicchiere” sempre a cura di  Fabrizio Franchi.

Domenica 28 settembre- 18,30- a“Tu per Tu” con  Fabrizio Barbagli, direttore  della rivista più prestigiosa del mondo del vino, intitolato  10  anni  I Grandi  Vini 2004 – 2014, tra volti, parole, sogni e le speranze, la fatica, le colline, i paesaggi, le donne, gli uomini, la terra ed i profumi identitari di questa e quella Zona produttrici di vino.

Sabato 4 ottobre - ore 18 -   incontro con il Maestro Pier Francesco Zanzucchi nell’ambito del  Wine Ring Art “arte per arte del vino” per capire come le sculture  raccontano la pienezza e la vitalità del vino, ma anche le sensazioni,i colori ed i profumi. L’ufficio Stampa del Comune di Castrovillari ( g.br.)

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI - AL VIA OGGI CIVITA...NOVA 2014, IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA et  at:  19/09/2014  

Castrovillari - Al via oggi Civita...nova 2014, il programma della giornata: Venerdi'  19 Settembre - Ore 17:00 - " Civitaredda " 3° Rassegna sulla fisarmonica dedicata al M°Romolo Giaffreda, direzione artistica di Camillo Maffia - Protoconvento francescano; Ore 19:00 - Apertura percorso Artigianale/Gastronomico; Ore 19:00 - 2° Rassegna dell’arte di Strada: Giocoleria, teatro, musica e magia; Ore 19:30 - “Moovie Legends and Comics” convegno: Pasolini vive. “Il Vangelo secondo Matteo 50 anni dopo” commento al film a cura di Paride Leporace, direttore Lucana Film Commission - Teatro Sybaris; Ore 20:00 - Esibizione del coro polifonico  “Nova Vox Aurea”, coro diretto dal M.°Agnese Bellini - Chiesa SS. Trinità; Ore 21:30 - “Cenicienta” remake cubano della fiaba di Cenerentola, a cura della scuola di ballo “Sarà Danza” - Protoconvento francescano; Ore 23:00 - Radio King Tribute Band Ligabue, a cura del Twin’s Lounge Bar di Castrovillari - Castello Aragonese. Alle 19 e' inoltre prevista la presentazione della squadra del Castrovillari calcio che sta affrontando la stagione 2014-2015.

 
      Tell A Friend

     TRAGICO EVENTO A CASTROVILLARI, MUORE UN SETTANTENNE DI CASSANO ALL et  at:  18/09/2014  

Tragico evento a Castrovillari, muore un settantenne dalle prime indiscrezioni sembra di Cassano all' Jonio nel quartiere " 'A rocca ". Un tragico evento si e' consumato nel tardo pomeriggio a Castrovillari nel quartiere denominato "  A' rocca " noto anche per l' esistenza di case di appuntamento. E pare che proprio durante un appuntamento il cuore del povero settantenne di Cassano all' Jonio non abbia retto. Le prime indiscrezioni parlano di infarto ed il corpo è stato trovato su una gradinata adiacente alla via Luigi Salerni ma saranno le perizie del caso a meglio accertare le cause della morte e soprattutto i fatti.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI/VERSO CIVITANOVA - VERSO " CIVITA...NOVA ". DAL 19 AL 21 SETTEMBRE PROSSIMI et  at:  18/09/2014  

CASTROVILLARI/VERSO CIVITA…NOVA - Verso " Civita...nova ". Dal 19 al 21 settembre prossimi, si terra' nell' antico rione Civita, organizzato dalla Pro Loco e dal direttore artistico, Gerardo Bonifati, l' evento finalizzato a " vivere appieno il centro storico " che  coinvolge gli interpreti dell' arte, della cultura, dell' artigianato, delle tradizioni e delle tipicita' locali. Il " percorso ", si svolge attraverso i luoghi di maggiore rilevanza storica e artistica del centro storico, tra i quali il Castello Aragonese, l’ex Vescovado, la chiesa della SS. Trinità, il Protoconvento, sino alla Chiesa di San Giuliano e al Santuario della Madonna del Castello. Il tutto utilizzando anche tour dedicati. Nell’occasione il Commissario straordinario del Comune di Castrovillari, Massimo Mariani, ha inteso rivolgere il suo saluto, riportato nella brochure illustrativa dell’evento, individuando nei centri storici una possibile chiave di sviluppo delle città.  “Recuperare e ridare vita a queste realtà- ricorda tra le altre cose il Commissario- vuol dire soprattutto ripensare al nostro sviluppo evitando gli errori del passato. In particolare – aggiunge- significa ritrovare le proprie radici,perché ogni società è come una pianta che, per vivere e crescere, non può rinunciare alle proprie. Ecco perché è importante questa manifestazione e riscoprire la Civita, la sua storia e la sua cultura. Gli edifici che s’innalzano in essa- continua- possono tornare a vivere , ripensandoli come abitazioni, botteghe per le attività artigianali e strutture ricettive. Per questo spero – conclude- che la manifestazione possa dare a tutti, insieme a momenti piacevoli, ancora spunti di riflessione per costruire un futuro migliore per Castrovillari.” L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (g.br.)

 
      Tell A Friend

     MARCHIO DEL PARCO DEL POLLINO, NUOVE REGOLE PER LA CONCESSIONE IN USO. LUNEDI 22 SETTEMBRE A CASTROVILLARI SEMINARIO ILLUSTRATIVO et  at:  18/09/2014  

Lunedi' 22 settembre 2014 alle ore 16:30, presso la sala 14 del Protoconvento Francescano di Castrovillari, l' Ente Parco Nazionale del Pollino organizza un seminario per illustrare, agli operatori del territorio del Pollino, le nuove regole per la concessione in uso del Marchio del Parco. Al seminario, introdotto dal direttore del Parco, Annibale Formica e concluso dal presidente, Domenico Pappaterra, relazioneranno la dott.ssa Marianna Gatto, dell' Ente Parco del Pollino e Roberto Cariani, di Ambiente Italia. L' intervento di promozione e valorizzazione delle risorse territoriali del Pollino è rivolto alle aziende del settore agroalimentare, agli artigiani, agli operatori di servizi turistici (alberghi,  agriturismi,  bed&breakfast,  rifugi, affittacamere, villaggi/campeggi, ostelli, case per ferie, ecc), ai servizi di ristorazione, agli operatori che si occupano di educazione ambientale, eventi e manifestazioni, e alle attività commerciali. I soggetti che aderiranno al Marchio del Parco saranno considerati “fornitori di qualità ambientale” e qualificati sulla base di requisiti specifici. A fronte dell’adesione ai criteri di qualifica individuati, l’Ente concederà l’uso del proprio “Marchio di qualità ambientale del Parco”. L’uso del Marchio del Parco deve assumere le caratteristiche di un sistema attuato dagli operatori del territorio che diventano parte attiva del sistema di gestione ambientale di cui l’Ente Parco è promotore e garante. Le aziende fornitrici di qualità ambientale potranno, dunque, utilizzare il nome e l’emblema del Parco, in quanto forniranno un contributo misurato al raggiungimento degli obiettivi e delle finalità di conservazione, di tutela e promozione in quanto missione istituzionale dell’Ente. L’attuazione virtuosa di tale sistema permetterà un aumento della qualità ambientale su tutta l’area del Parco con la collaborazione e la partecipazione di ogni cittadino che fruisce dell’area protetta e che svolge le sue attività produttive all’interno dei Comuni del Parco, determinando una crescita della cultura della qualità ambientale e ottenendo reali e duraturi risultati nella logica dello sviluppo sostenibile.

 
      Tell A Friend

     MARINA DI SIBARI - PISTA CICLABILE E PIAZZETTE RIQUALIFICATE CON IL PISL - SYBARIS TERRA D'INCANTO: MARE, CULTURA E NATURA - I LAVORI DOVRANNO ESSERE ULTIMATI ENTRO ENTRO IL 5 LUGLIO 2015 et  at:  17/09/2014  

Marina di Sibari - Pista ciclabile e piazzette riqualificate con il PISL - Sybaris Terra d'Incanto: mare, cultura e natura - i lavori dovranno essere ultimati entro entro il 5 luglio 2015 - Con la consegna alla ditta aggiudicatrice dei lavori da realizzare alla presenza del sindaco di Cassano all' Ionio, Gianni Papasso e dell' assessore regionale uscente al Bilancio e alla Programmazione Territoriale, Giacomo Mancini sono stati segnati i primi tratti  che promettono una importante rivalutazione di Marina di Sibari. L' intervento prevede la riqualificazione e il recupero urbanistico delle piazzette, la realizzazione di una pista ciclabile ed altri interventi complementari. Le opere fanno sapere dal comune sono propedeutiche allo studio di Project Financing, che i tecnici incaricati stanno redigendo per il rifacimento delle opere di urbanizzazione dell'intero villaggio. I lavori rientrano nel progetto " PISL - Sybaris Terra d'Incanto: mare, cultura e natura - Interventi di riqualificazione e valorizzazione di aree interessate da flussi turistici " per la riqualificazione e valorizzazione di aree interessate da flussi turistici ai fini della realizzazione di infrastrutture per il tempo libero e per la mobilita' sostenibile, in questo caso da eseguire all'interno del Villaggio di Marina di Sibari, per un importo di Euro. 2.096.551,72, dei quali 1.900.000 finanziati dalla Regione Calabria con i fondi PISL ed i restanti in co-partecipazione con il comune di Cassano all'Ionio. I lavori dovranno essere ultimati entro entro il 5 luglio 2015.

 
      Tell A Friend

     CIVITANOVA, VIVERE IL CENTRO STORICO DAL 19 AL 21 SETTEMBRE 2014. " LE ENICOLE " E SYMPOSIUM, WINE FESTIVAL ART... E " NATIVA et  at:  16/09/2014  

CIVITA…NOVA, VIVERE IL CENTRO STORICO DAL 19 AL 21 SETTEMBRE 2014. " Le Enicole " e Symposium, Wine Festival Art... e " Nativa - cantiere creativo ". La bellezza dei territori, l' eccellenza del gusto e la genialita' dei grandi artisti, in una parola " Wine Festival Art " in programma a Castrovillari dal 20 al 5 di ottobre, manifestazione  inserita nel variegato cartellone di " Civita...nova " vivere il centro storico, che partira' il prossimo 19 settembre nella parte antica di Castrovillari ed organizzata dalla Pro Loco cittadina in collaborazione con il Comune, Confesercenti, Cia, Coldiretti, Confartigianato, Confcommercio  e l' apporto di numerosi sponsor privati. Un «viaggio» alla scoperta del patrimonio storico, artistico ed enogastronomico organizzato dalla  scuola Europea Sommelier e le associazioni culturali Sifeum e Mystica Calabria con il patrocinio del Comune di Castrovillari, e che si terrà nella Sala Museale del Castello aragonese. L’evento per questa prima edizione è curato dal Wine Consulting Franco Pingitore, persona e professionista di esperienza nel settore, per tradizione e storia personale, che veste per l’occasione anche quella di direttore artistico. “La prima edizione del Festival del Vino- come spiega egli stesso- si muoverà tra satira, arte, storia, ed eccellenze artigianali, prevedendo pure una mostra dei più importanti autori satirici italiani e delle più note testate giornalistiche italiane e straniere che si sono occupate e si interessano di vino oltre ad un’esposizione “artistica” di  bottiglie di  “vino  speciale” con  oggetti pregiati realizzati da  artigiani del posto.” Per tutta la durata del Festival,poi, sarà possibile degustare delizie dolciarie realizzate con le uve, il vino cotto, il mosto e ricette antiche d’epoca greca e romana. Un vero “tuffo” nel fondo del significato che il gusto e gli approfonditori di questo offrono e propongono grazie ai manufatti delle capacità di uomini e donne a partire da quelle produzioni tipiche o autoctone che caratterizzano e segnano da secoli i territori connotandoli. Naturalmente a curare tutto questo sarà Franco Pingitore che precisa il programma con i suoi ospiti. Sabato 20 settembre, alle ore 19, l’avvio avverrà con la presentazione ed inaugurazione dell’evento attraverso Le Enicole: la  mostra tra le più importanti testimonianze redatte da autori satirici italiani supportate dalle note delle più rinomate testate  giornalistiche  italiane e straniere. Questo sarà il primo “contraccolpo”; mentre a seguire il Symposium, l’esposizione di vini speciali con gioielli e creazioni di artisti locali. Durante lo svolgimento della VI^ edizione di “ Civita…nova” vivere il centro storico, l’ Associazione Nativa “Cantiere Creativo”, con lo scopo di rendere questa edizione ancor più interessante e ricca di novità, soprattutto per i ragazzi e le famiglie, alla ricerca di una sana alternativa per trascorrere il tempo libero,  propone una serie di eventi che si terranno presso i locali del vescovato; una tre giorni così suddivisa: 19-20-21 SETTEMBRE - 18:00 Proiezioni; estemporanee di pittura con i bambini;  mostre di quadri; mostre di scultura; mercatino dell’ artigianato(con estemporanee degli artigiani) mercatino del  riuso; 20:00 Digestivo con prodotti artigianali (limoncello,nocino,liqurizia ecc. accompagnati da dolci tipici legati a prodotti gastronomici naturali; 21:00 Estemporanee di pittura e scultura a cura di:  Franco Zaccaro, Fabio Maestripieri, Alessia Moretti, Guglielmo Loria, Paola Lorito, Francesco Ortale, Vincenzo Zaccaro, Massimo Donato -  22:00 Intrattenimento musicale  “dai canti popolari ai giorni nostri “ viaggio attraverso la rivisitazione di melodie vecchie e nuove miste a improvvisazioni dei talenti locali; 23:00 Body Painting (nella saletta superiore del vescovato, dove una modella sarà dipinta su tutto corpo),a cura di Franco Zaccaro.

 
      Tell A Friend

     CIVITA...NOVA 2014 - L' ACCADEMIA POLLINEANA SABATO 20 A PARTIRE DALLE ORE 19 PROPONE " CINEMA D' AUTORE ". MURO MOVIE E CONVEGNO SU PASOLINI et  at:  16/09/2014  

Civita...nova 2014 - L' Accademia Pollineana propone " Cinema d' autore ": il Muro moovie/ Muto d’autore, Moovie  legends  and Comics ( Dalle 21:00 nel Centro storico di Castrovillari ) e il convegno " Pasolini vive.  Il Vangelo secondo Matteo 50 anni dopo ". Proiezione del film nella versione restaurata. A cui seguira' un dibattito animato da docenti e studenti del Liceo Scientifico " Enrico Mattei ". Ospite d' onore e conduttore:  Paride Leporace, giornalista, direttore della Lucana Film Commission. Il Muro moovie, già proposto dall’Accademia Pollineana nell’Edizione di Civita nova dello scorso anno, rappresenta un momento di animazione nel centro storico di Castrovillari dove, su alcune pareti che si prestano allo scopo, saranno proiettate -senza sonoro- alcune delle pellicole in bianco e nero o spezzoni delle stesse che, a partire dal lontano 1936, nel nostro Paese, hanno segnato un’epoca, portando alla ribalta grandi attori ed interpreti del genere comico e della commedia brillante all’italiana, come Totò, Peppino De Filippo, Amedeo Nazzari, Vittorio De Sica, Vittorio Gassman, Alberto Sordi, Alida Valli, Marcello Mastroianni, Gino Cervi, Aldo Fabrizi, Anna Magnani (per  citarne solo alcuni tra i più eminenti). Durante il convegno sul tema “Pasolini vive”, fissato per giorno 19 Settembre, alle ore 19:30, presso il Protoconvento Francescano di Castrovillari, il famoso giornalista e scrittore Paride Leporace, direttore della Lucana Film Commission, condurrà un dibattito -dopo la proiezione del film –su “Il Vangelo secondo Matteo cinquant’anni dopo”. Questo è l’omaggio che il Consiglio direttivo dell’Accademia Pollineana (Filomena Bloise, Mena Ferraro, Pasquale Pandolfi,  Angela Lo Passo, Gianluigi Trombetti e Paolo Rende- rispettivamente presidente, segretaria, vicepresidente, segretaria generale, bibliotecario, tesoriere-) intende rivolgere alla figura di Pier Paolo Pasolini, come anteprima di un grande evento proposto dal Commissario prefettizio Massimo Mariani, che ha invitato pubblicamente l’Accademia a progettare e realizzare, anche in sinergia con altre associazioni culturali, per il prossimo anno 2015, in occasione del quarantennale della morte di questo autore, una rassegna sull’opera completa di uno di più grandi intellettuali, scrittori, poeti e registi del Novecento. Durante il Convegno di giorno 19 c.m., in cui unico relatore sarà Paride Leporace (ospite d’onore della manifestazione), dopo i saluti del commissario prefettizio Massimo Mariani, del presidente della Pro Loco di Castrovillari, Giovanni Amato, del preside del liceo Scientifico “Enrico Mattei”, prof. Bruno Barreca e della presidente dell’Accademia Pollineana Filomena Bloise, che introdurrà alla proiezione del film “Il Vangelo secondo Matteo” nella versione restaurata dell’originale, risalente al 1964, lo stesso Leporace  condurrà il dibattito successivo, animato da docenti e studenti che, con  il pubblico presente in sala, saranno coinvolti sulle questioni inerenti al film. Coordineranno dalla platea Pasquale Pandolfi, Angela Lo Passo e Mena Ferraro. Occorre ricordare che il quotidiano Repubblica, in data 22 luglio 2014, nell’articolo “Ha 50 anni Il Vangelo secondo Matteo. E la Chiesa lo riabilita”, di Guido Crainz, postato sul sito R.it, ha ribadito che “l’Osservatore romano” lo definisce”: “Il miglior film su Gesù mai girato”, mentre quando arrivò nelle sale fu duramente contestato ed, infine, censurato. Lieta di poter affiancare la Pro Loco di Castrovillari e la Consulta Scientifica nella VI Edizione di Civita nova, anno 2014, l’Accademia Pollineana invita tutti gli estimatori e gli interessati a queste iniziative, alla più viva ed auspicata estesa e diffusa- partecipazione della cittadinanza. La presidente e coordinatrice  Filomena Bloise

“Esprimersi significa guarire. Non importa se l'espressione è confusa, e se la speranza in fondo all'espressione è solo il sogno di una cosa.” P.P.Pasolini

 
      Tell A Friend

     E' MORTO DON GIUSEPPE LOMBARDI, RETTORE DELLA CHIESA CATTEDRALE DI CASSANO ALL' JONIO. MORANESE DI NASCITA AVEVA 63 ANNI et  at:  15/09/2014  

Il Vescovo, mons. Nunzio Galantino e il presbiterio della Diocesi di Cassano all' Jonio, insieme alla famiglia annunciano il ritorno alla casa del Padre del sacerdote Don Giuseppe Lombardi, rettore della chiesa Cattedrale di Cassano all' Jonio.  La camera ardente è stata allestita presso la stessa chiesa Cattedrale dove, dalle ore 18, per rendere grazie a Dio del dono del sacerdozio e del suo ministero, il popolo di Dio si è unito nella preghiera. Alle ore 21 sarà celebrata la veglia comunitaria. Le esequie  saranno celebrate dal vescovo, mons. Nunzio Galantino martedì 16 settembre alle ore 10,30 nella chiesa Cattedrale. Alle 12,30, nella chiesa di San Bernardino, in Morano Calabro, la comunità nativa gli darà il suo saluto. Don Peppino, come tutti lo conoscevano, è nato, infatti, a Morano Calabro 63 anni fa.  Parroco della Chiesa Santa Maria Maddalena di Morano per diversi anni e insegnante all’Istituto Alberghiero di Castrovillari, oltre ad essere rettore della chiesa Cattedrale, era penitenziere diocesano e vicario parrocchiale della chiesa San Francesco d’Assisi di Cassano all’Jonio. Era stato ordinato sacerdote nel dicembre del 1977. Ufficio diocesano per le Comunicazioni Sociali

 
      Tell A Friend

     NON PERDIAMOCI IN UN BICCHIERE D’ACQUA. I PRODUTTORI CALABRESI DEL VINO FANNO RETE PER AFFRONTARE IL FUTURO et  at:  15/09/2014  

COMUNICATO STAMPA - NON PERDIAMOCI IN UN BICCHIERE D’ACQUA. I PRODUTTORI CALABRESI DEL VINO FANNO RETE PER AFFRONTARE IL FUTURO. Vinitaly, Expo 2015, ma anche un’alleanza strategica complessiva per lo sviluppo del comparto. Marketing, comunicazione, identità territoriale. Ma soprattutto sinergie per una strategia a cinque anni per il vino calabrese. Per la prima volta 50 aziende della Calabria del vino si sono incontrate per discutere del presente e ragionare insieme del futuro. A 194 giorni dal Vinitaly, che si terrà a Verona dal 22 al 25 marzo 2015, convocati da Vinocalabrese.it – di Giovanni Gagliardi – 46 aziende si sono date appuntamento a Torre Melissa, ospiti del Gal Kroton, per discutere e lavorare su idee e proposte per il prossimo appuntamento fieristico e soprattutto per verificare una possibilità di alleanza tra gli operatori di uno dei settori più rappresentativi della filiera agrolimentare della Calabria. È tempo di fare e non attendere è il messaggio che è stato lanciato e ribadito da tutti i convenuti che si sono impegnati a realizzare un documento programmatico da proporre alla politica regionale in cui emergano le prospettive ed i bisogni degli operatori che con le loro aziende contribuiscono al racconto di una terra in repentino cambiamento. ll vino – è emerso sempre negli oltre 30 interventi - è il principale medium con cui si raccontano i diversi territori della straordinaria terra calabrese e dei suoi popoli e ora più che mai ha bisogno di una comunicazione istituzionale del brand Calabria, capace di emozionare, di conquistare l’attenzione degli operatori e dei mercati. Un’occasione – quella di Torre Melissa – per ragionare senza filtri, solo tra imprenditori, e raccontarsi nel concreto e capire che ora è l’unità di intenti e prospettive che serve per cogliere le sfide dei mercati e poter dialogare con la classe dirigente della regione che deve supportare alcuni processi di sviluppo del settore. Dialogo con i territori, con il pubblico, con la stampa specializzata e le istituzioni saranno i passi da muovere per una rete sempre più ampia di realtà storiche e nuove identità che oggi vuole emergere come gruppo e crescere insieme ai settori contigui come quella della ristorazione regionale e delle produzioni tipiche di eccellenza. “Non è stato facile prendere il coraggio di convocare questa sorta di Stati Generali del Vino Calabrese” afferma Giovanni Gagliardi “ma la situazione era gravida ed è risultata, poi, quasi semplice stimolarla. Ringrazio tutti i produttori, soprattutto quelli che si sono mossi da lontano per raggiungere la riunione, e mi auguro che la voglia di partecipare a questo cambiamento in atto, che già è attestato dai vini, diventi per ognuno, una delle attività aziendali. Sono fiducioso che la politica e gli attori pubblici accoglieranno i contributi che verranno dal basso e li sosterranno con forza”. Le aziende che hanno aderito all’iniziativa sono: 'A Vita • Azienda Agricola Brigante • Azienda Agricola Romano • Cantine Viola • Caparra e Siciliani • Casa Comerci • Casa di Nilla • Cataldo Calabretta • Ceratti • Ceraudo • Chimento • Colacino Wines • Contea Del Cirò • Cote Di Franze • Criserà • De Caro • Dell'Aquila • Du Cropio • Feudo Dei Sanseverino • Giuseppe Calabrese • IGreco • Ippolito 1845 • L'Acino • Magna Graecia • Malaspina • Malena Cav. Antonio • Mandorleto • Cosimo Murace • Pacelli • Palmento 1804 • Pizzuta Del Principe • Russo & Longo • Santa Venere • Sergio Arcuri • Serracavallo • Spadafora • Spiriti Ebbri • Statti • Strangi • Tenuta Celimarro • Tenuta Del Conte • Tenuta Ferrocinto • Tenuta Terre Nobili • Termine Grosso • Terre Del Gufo • Verbicaro Viti e Vini • Vini Lucà 

 
      Tell A Friend

     DON GIUSEPPE ARCIDIACONO, FRESCO DI SACERDOZIO SVOLGERA' IL SUO MINISTERO PRESSO LA NUOVA CHIESA DI CASTROVILLARI INTITOLATA AL BEATO GIUSEPPE PUGLISI E INSEGNERA' RELIGIONE PRESSO L' ISTITUTO COMMERCIALE DELLA STESSA CITTA' et  at:  15/09/2014  

" Aiutiamo ad alzare lo sguardo in alto " - Mons. Galantino ai sacerdoti nel giorno dell' esaltazione della Santa Croce e dell' ordinazione di un nuovo presbitero, don Giuseppe Arcidiacono. Don Giuseppe Arcidiacono, 42 anni, di Cassano all' Jonio, e' stato ordinato sacerdote domenica 14 settembre, nella chiesa cattedrale della citta' delle terme, dal vescovo della diocesi di Cassano, mons. Nunzio Galantino. Don Arcidiacono svolgera' il suo ministero presso la nuova chiesa di Castrovillari intitolata al Beato Giuseppe Puglisi e insegnerà Religione presso l’Istituto Commerciale della stessa citta'. Baccalaureato in Teologia nel 2012, don Giuseppe è anche laureato in Scienze Naturali. Lunedì 15 settembre celebrerà la sua prima messa nella chiesa di San Francesco d’Assisi, di Cassano, da dove proviene. Durante la celebrazione eucaristica, alla quale hanno partecipato quasi tutti i sacerdoti della diocesi e numerosi fedeli, il vescovo Galantino, segretario generale della CEI, pronunciando l’omelia per la solennità liturgica dell’Esaltazione della Santa Croce, si è detto contento per il momento di gioia vissuto che si protrarrà sabato 20 settembre con un’altra ordinazione presbiterale, quella di don Maurizio Bloise. L’ultima ordinazione, in diocesi, risale a cinque anni fa, e dopo quella del vescovo di Locri-Gerace, don Franco Oliva, delle ordinazioni diaconali e ora di queste due presbiterali, si sta vivendo uno «tsunami di ordinazioni». L’esaltazione della Croce, alla quale Cassano è molto legata per “antica devozione”, ha ricordato il presule, spinge a ad alzare lo sguardo in alto. Il popolo d’Israele, in un momento di difficoltà, mentre protestava, ha ottenuto dal Signore un “mediatore”: Mosè che prende atto delle difficoltà e diventa “indicatore di questo sguardo”.  «A noi - ha detto mons. Galantino rivolgendosi ai sacerdoti - ci vengono chieste le cose più strane, ma ci venga chiesto innanzitutto questo: “Aiutami ad alzare lo sguardo in alto”, verso Gesù Crocifisso, segno dell'amore reale col quale il Signore si accosta all'uomo che sente il peso del viaggio e che fa fatica a tenere dritta la rotta della propria vita». E ancora, rivolgendosi sempre al neo sacerdote e a tutti i presbiteri: «Dobbiamo essere persone non ripetitive», «essere uomini della novità».  «Una comunità che fa festa intorno al Crocifisso - ha detto ancora mons. Galantino - è una comunità che vede - nella Croce e nella logica di amore che ha portato Gesù a morire sulla Croce - la possibilità di un nuovo inizio. É una comunità che vede nella Croce e nella logica che ha portato Gesù a morire sulla Croce un’inversione di marcia, che dalla disperazione porta alla speranza, dal lutto porta alla gioia e dall’egoismo porta alla condivisione». «Fare festa intorno al Crocifisso ed “esaltare la Croce”, come afferma la Liturgia, vuol dire “esaltare” e mettere in maniera forte ed evidente al centro delle nostre decisioni lo stile di vita di Cristo, che è stile di vita fatto di amore portato alle estreme conseguenze». «E il nostro mondo, oggi più che mai, ha bisogno di gente che, con la sua vita e con le sue scelte, a costo di essere messo in Croce (non necessariamente fisicamente!) denunzia le logiche contrarie a quelle dell’amore che si dà fino a finire sulla Croce». Don Giuseppe Arcidiacono, alla fine della santa messa, dopo avere amministrato l’eucarestia, ha pronunciato un breve discorso durante il quale ha ringraziato il Signore, il vescovo e i suoi predecessori, il laicato, quello dell’Azione Cattolica in particolare, la famiglia e la mamma per la «fede silenziosa» che gli ha trasmesso e, infine, la comunità vocazionale con cui continuerà il suo nuovo cammino pastorale. Ufficio diocesano per le Comunicazioni Sociali

 
      Tell A Friend

     AL VIA IL PROGRAMMA BACK2SCHOOL 2014, RICHIEDI IL KIT REGALO PER UN INTERNET CONSAPEVOLE E PARTECIPA AL SAFER DAY INTERNET (SID) 2015 et  at:  14/09/2014  

Ci siamo! E' partito il programma Back2School 2014. Dopo un' estate sempre connessi, i ragazzi di tutta Europa si accingono a tornare nelle aule delle scuole, trovandosi cosi' a dover limitare l' uso dei propri Smarthphone. Per molti questa condizione sarà quasi traumatica essendo ormai abitudine vivere con il telefonino in mano. Falliti quindi tutti i tentativi di sociologi,  psicologi e soprattutto dei genitori di imporre limitazioni all' uso di internet  e con lui i vari Facebook, Twitter,  Whatsapp  ecc.  Questo e' il dato preoccupante che motiva ancora di piu' tutti i soggetti impegnati nel progetto europeo Safer Internet ed e' per questo motivo che in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico parte la campagna della rete Insafe , Back2School 2014, Insafe mette a disposizione degli studenti  il kit-regalo  Back2School, un kit di risorse e strumenti per gli insegnanti da usare per tutto l’anno scolastico, rilasciato l’ 8 settembre per rappresentare il Giorno Internazionale dell’Alfabetismo delle Nazioni Unite.  Il kit completo include piani di lezione, l’indagine “Dì la tua sul futuro di internet”, risorse di sicurezza e molto altro. Quest’anno la campagna Back2School contiene anche ulteriori informazioni sul Safer Day Internet (SID) 2015, che avrà luogo martedì 10 Febbraio 2015 con il tema “Creiamo  un miglior Internet insieme”. Per maggiori formazioni in merito al SID 2015,   si può visitare  www.saferinternetday.org. L’auspicio è che tutti gli studenti delle scuole europee prendano parte all’importante iniziativa, la sempre maggiore diffusione degli apparati che consentono il cosiddetto “Internet  in piedi” espone le nuove generazioni a rischi notevoli, limitabili solo con un uso consapevole del web e degli strumenti di comunicazione creati per usare la rete. Ragazzi perciò occhi aperti!

 
      Tell A Friend

     CIVITA...NOVA 2014 A CASTROVILLARI DAL 19 AL 21 SETTEMBRE CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE et  at:  13/09/2014  

CASTROVILLARI/INIZIATIVE. ARRIVANO " CIVITA...NOVA " E " I SENTIERI DEL GUSTO " IN PROGRAMMA DAL 19 AL 21 SETTEMBRE- PRESENTATI OGGI ALLA STAMPA- OLTRE IL FESTIVAL DEL VINO NELL' ARTE - Nel cuore della citta' per viverla completamente. Potrebbe essere definita anche cosi' la bella manifestazione , " CIVITA...NOVA vivere il centro storico ", giunta alla sesta edizione e in programma, quest' anno, dal 19 al 21 settembre nel rione civita, la zona antica quanto ricca di testimonianze di Castrovillari. L' appuntamento e' stato presentato alla stampa questa mattina nella sala delle rappresentanze di palazzo Gallo, sede momentanea del Comune. Per l’occasione al Tavolo il direttore artistico, Gerardo Bonifati, Paolo Salvaggio un membro della Consulta dei Saggi della Pro Loco, Maria Zanoni e Franco Pirrera di Arte 26 e del Laboratorio dialettale dell’Associazione, rappresentanti di associazioni che hanno collaborato , delle forze dell’ordine ed il Segretario Generale del comune Maurizio Ceccherini. Proprio questi ha portato il saluto del Commissario Straordinario, Massimo Mariani, assente per altri impegni, richiamando , poi, il valore della manifestazione per la promozione del centro storico “che viene rafforzato- ha detto- dalla sinergia tra soggetti e messa in rete di azioni ed operatività condivise e partecipate”. Nel suo contributo ha anche ricordato l’adesione del Comune a Wiki Loves Monuments Italia di Wikimedia per la divulgazione del patrimonio storico. Anche gli altri, da diverse angolazioni, hanno ribadito questo concetto, affermando,come più volte precisato dal direttore Bonifati, l’importanza di tale collaborazione per la crescita culturale e turistica della città che non può fare a meno di queste integrazioni determinanti. La tre giorni , con una varietà di proposte, per ogni età, organizzata e coordinata dalla Pro Loco, con la collaborazione di diverse associazioni e soggetti, viene offerta, con il patrocinio del Comune, per promuovere proprio il patrimonio storico- artistico- culturale e architettonico di Castrovillari nonché, grazie pure all’Associazione culturale “Aldo Schettini” con i suoi “Sentieri del Gusto” ed alla scuola Europea Sommelier d’Italia e alle associazioni culturali Sifeum e Mystica Calabria che portano la prima edizione del Wine Festival Art, il vino nell’Arte, le produzioni tipiche e le attitudini degli uomini e donne di questa comunità che si fanno conoscere e si affermano, anno dopo anno, con iniziative di tale “respiro”. Momenti che saranno contrassegnati anche dai “portavoce” di quel vernacolo che rende unica ogni espressione locale del nostro idioma o “dialetto”, tramandato grazie a vocaboli e modi di dire particolarissimi quanto unici, utilizzati dalla comunità per descrivere situazioni, cose o stati d’animo. Il ricco programma così offrirà : la terza rassegna sulla fisarmonica, la seconda dell’Arte di Strada, un convegno su Pasolini, esibizioni di cori , racconti storici di fatti e personaggi tra i vicoli della Civita, percorsi artigianali e gastronomici a cura delle associazioni di categoria, ed ancora un reading musicato su “I Poeti e la Città” a cura dell’Accademia Pollineana, spettacoli del gruppo folklorico della Pro Loco di Castrovillari, un mercatino delle pulci, un’estemporanea di pittura, il ritorno piacevole degli antichi giochi popolari a cura del Gruppo Archeologico del Pollino, farse dialettali in memoria di Luigi Russo a cura del Centro Cultura e Arte 26 con Maria Zanoni, Carmen e Franco Pirrera, la proposizione di eccellenze artigianali di Calabria per ribadire le potenzialità dei nostri manufatti, una sfilata di moda a cura di Pino Bruno ed ancora una mostra di abiti realizzati dalla “sezione Moda” dell’ I.P.S.S.A.E.R. di Castrovillari, percorsi sonori a cura della scuola musicale “Cilea”, scorci di letture e una mostra fotografica a cura dell’associazione “Leggi che ti leggo”, animazioni musicali nei vicoletti del centro storico, la seconda edizione “Muro–Movie” muto d’autore” a cura dell’Accademia Pollineana di Castrovillari in collaborazione con il Cinema Ciminelli, la mostra fotografica “Maschere e coriandoli” sulla 56^ edizione del Carnevale di Castrovillari, percorsi dedicati all’arte, alla gastronomia dedicata alla dieta mediterranea e alla musica noncheè visite serali guidate nel Museo e nella Pinacoteca del Protoconvento francescano a cura del Gruppo Archeologico del Pollino. Ma anche tanto altro ancora per affermare cosa può suscitare una comunanza d’intenti per rivitalizzare e creare interesse intorno a “tracce indelebili”, come lo è il patrimonio della città. L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (g.br.).  QUI TROVI IL FILE IN 3gp/MP4 ADATTO PER I DISPOSITIVI MOBILI.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI - DAL POLLINO AGLI ABISSI, QUANDO UN SOGNO DIVENTA LAVORO. E' QUELLO CHE E' CAPITATO A SIMONE DIODATI et  at:  13/09/2014  

Castrovillari - Dal Pollino agli abissi, quando un sogno diventa lavoro. E' quello che e' capitato a Simone Diodati - Non capita spesso di imbattersi in un palombaro men che meno se trattasi di un fondalista castrovillarese, per chi subisce il fascino del mare e' davvero un' occasione unica per lasciarsi trasportare dai suoi racconti. Parliamo di Simone Diodati e del coronamento del suo sogno diventato anche lavoro. Diplomatosi presso l' I.P.S.I.A. di Castrovillari, Simone Diodati ha avuto l' opportunita' di iscriversi ad un corso di formazione a Trieste come O.T.S.I. ( operatore tecnico subacqueo iperbarico ), e' partita cosi' la sua avventura per i fondali di quasi tutti gli oceani nella sua lista manca solo quello Indiano e di gran parte del Mediterraneo. Il mare piu' bello che ha incontrato ci racconta e' quello della Libia il cui livello di contaminazione puo' essere paragonato alle coste italiane degli anni '50, quello piu' brutto sta invece tutt' intorno ad Abû Dhabî, nel Golfo Persico capitale degli Emirati Arabi Uniti il cui fondale e' di fatto distrutto dalle frequenti perforazioni petrolifere. In giro per i mari ha incontrato Yumi ( giapponese ) sua moglie, l' incontro manco a dirlo e' avvenuto a Malta durante un corso di perfezionamento di inglese. In 10 anni di lavoro con imprese famose nel settore ha solcato i fondali di piu' di 30 nazioni e quando gli chiediamo il pericolo piu' grande che un uomo corre a 200 metri di profondita' lui ci risponde che il peggior nemico e' se stessi se si perde la concentrazione. Non impressionanti squali o calamari giganti, dunque, quelli da cui difendersi a simili profondita' ma solo qualche cernia che ha voglia di mordicchiare la muta e che va via con un colpo di martelletto. Un lavoro duro quello del palombaro che nasconde tanti rischi per la salute e che Simone ha lasciato ormai da qualche anno, ora produce mute personalizzate di alta qualita' presso il suo laboratorio in via Francesco Branca, 12 a Castrovillari ( uff. 0981.22833 - fax 0984.1801406, sito e-commerce: http://www.simonsub.com ). Mute di alto livello frutto dell' esperienza acquisita nei dieci anni di sommozzatore professionista, tra tutte colpisce la muta riscaldata grazie all' ausilio di una serpentina all' interno della quale viene pompata direttamente l' acqua calda dalla barca e tecnicamente e' definita: hot water suite. Un mare che Simone Diodati non dimentica e sia pur a distanza continua a produrre ausili che permetteranno ad altri di calcare quei fondali.

 
      Tell A Friend

     GIOVEDI' 25 SETTEMBRE A CORIGLIANO CALABRO, CONVEGNO SULLA SICUREZZA SUL LAVORO IN AGRICOLTURA et  at:  12/09/2014  

Giovedi' 25 settembre a Corigliano Calabro, convegno sulla Sicurezza sul Lavoro in Agricoltura - Sicurezza sul Lavoro in Agricoltura: opportunita' del nuovo bando INAIL. E' questo il titolo del convegno che si terrà giovedi' 25 settembre 2014 nella Sala del CENTRO DI ECCELLENZA di via Machiavelli a CORIGLIANO CALABRO. Dopo i saluti di GIUSEPPE GERACI, Sindaco  del Comune di Corigliano Calabro, e di LEONARDO TRENTO, Assessore al Governo del Territorio della Provincia di Cosenza, interverranno PIETRO MARTINO, presidente AICOS, l’Associazione Italiana Consulenti e Operatori della Sicurezza sul Lavoro, e PEPPINO BONANNO, Amministratore unico della società Sportello Attività Produttive Srl, azienda leader nel fornire ai comuni uno strumento di sviluppo locale basato sull’ottimizzazione di risorse pubbliche.  All’incontro parteciperanno i sindaci del comprensorio, il Collegio Agrotecnici e Agrotecnici Laureati di Cosenza, l’ordine degli Agronomi e dei Forestali di Cosenza, i sindacati e le organizzazioni di categoria. Modera i lavori ANTONIO IANNICELLI del Quotidiano del Sud. «AICOS – ha spiegato il presidente Pietro Martino che ha promosso il convegno – è una associazione di categoria che raggruppa professionisti che si occupano in modo professionale, e scusate il gioco di parole ma è voluto e dovuto perché non sempre è così, di sicurezza sul posto di lavoro e che quindi sono e rappresentano i partner ideali delle aziende che intendano garantire ai propri lavoratori delle ideali e produttive condizioni di lavoro». Alle parole di Martino fanno eco quelle di Bonanno, che terrà un intervento tecnico sul bando INAIL: «I bandi sono il centro motore dello sviluppo su cui si basano gli enti locali. Faccio i complimenti al dott. Martino per la lungimiranza dimostrata nel lavorare su questa tematica importante e lo ringrazio per avermi invitato. Auspico che gli enti locali, i consorzi e le associazioni di categoria aderiscano al progetto “Divulgazione dei bandi pubblici – uno strumento per lo sviluppo locale” affinché possano fornire ai loro associati ed ai cittadini tutte le informazioni sui bandi pubblici perché la stragrande maggioranza di essi non partecipa ai bandi per disinformazione».

 
      Tell A Friend

     DOMENICA 21 SETTEMBRE ALLE TERME SIBARITE LA II GIORNATA SALVAZAMPE, HAPPY PETS! et  at:  12/09/2014  

Domenica 21 settembre alle Terme Sibarite la II giornata SalvaZampe, Happy Pets! - L' associazione animalista SalvaZampe, con il supporto dell' A.S.D. Il Melograno, associazione cino-tecnica sportiva di Sibari, ha organizzato la II giornata Salvazampe, happy pets! Scriveva Gandhi – ha esordito la presidente Felicia Laurito – la grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali. Tante le attivita' in programma in questa seconda giornata, inserita nella seconda edizione di " Terme Sibarite ... sotto le stelle " che si terrà domenica 21 settembre 2014 dalle ore 16:00. «È stato un lavoraccio – ha continuato la presidente – abbiamo in programma, oltre ai saluti istituzionali, sei interventi tecnici, una esposizione e una expo con gara i cui giurati saranno 5 bambini di età compresa tra gli 8 e i 10 anni e 2 esperti cinofili. Ma a parte questi dati tecnici ringrazio il dott. Peppino Bonanno, Amministratore della società Sportello Attività Produttive Srl, azienda leader nel fornire ai comuni uno strumento di sviluppo locale basato sull’ottimizzazione di risorse pubbliche, che si è dimostrato sensibile alle tematiche sociali e della salvaguardia degli animali e, in virtù di questo, ha voluto essere lo sponsor principale della nostra manifestazione. Sono felicissima per l’impegno profuso da SAP perché ci ha permesso di organizzare in modo più dettagliato la manifestazione rispetto all’anno passato e ringrazio anche gli altri sponsor che si sono spesi per questo evento».

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI - LA RIDUZIONE DELLA PORTATA IDRICA VERIFICATASI IN GIORNATA E STATA DETERMINATA DALLA ROTTURA DI UN TUBO SU C.SO CALABRIA et  at:  12/09/2014  

Castrovillari. La rottura di un tubo della rete idrica verificatosi nella mattinata di oggi su c.so Calabria ha determinato la riduzione della portata idrica in citta' ed in particolare nella parte nord la totale interruzione del servizio. Al lavoro da subito i tecnici degli uffici comunali hanno deciso che per meglio operare si rendeva necessaria la chiusura della rete idrica cittadina che serve l' area di rottura. Dagli stessi uffici fanno sapere che il problema verra' risolto al piu' presto.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI IL GRUPPO " VERSO IL PSE " CON OLIVERIO PRESIDENTE DELLA REGIONE CALABRIA et  at:  12/09/2014  

Mario Oliverio e' il candidato naturale alla presidenza della regione Calabria. Uomo di grande spessore umano e politico,  con grande esperienza amministrativa capace, di guidare una squadra forte e competente utile a cambiare il volto a questa nostra regione e di essere garante della democrazia e di quella rivoluzione culturale, politica e sociale necessaria  per la vera rivalsa della nostra terra nei confronti del resto del paese. Noi gruppo " Verso il PSE " insieme a tanti altri che condividono questa nostra idea non potevamo non sostenere Mario Oliverio a candidato presidente alle primarie del PD perché da sempre ne abbiamo condiviso l'azione politica ed apprezzato le sue capacità come presidente della provincia di Cosenza. Siamo certi  che i calabresi faranno la scelta giusta e convinti che : "#sipuofare". Noi ci siamo. Comitato Castrovillari per Oliverio Presidente

 
      Tell A Friend

     MARATHON DEGLI ARAGONESI 2014 IL BILANCIO DEL PRESIDENTE DELL' ASD CICLISTICA CASTROVILLARI, ANTONIO LIMONTI et  at:  11/09/2014  

E'  un bilancio piu' che soddisfacente quello tracciato dal presidente dell' ASD Ciclistica Castrovillari, Antonio Limonti, a poco meno di una settimana dalla conclusione della prima Marathon degli Aragonesi, gran fondo di mountain bike consistente in tre percorsi da 70, 50 e 30 chilometri rispettivamente per la Marathon classica, la gran fondo e il percorso escursionistico. Percorsi snodatisi dal centro commerciale “Le Vigne” di Castrovillari sino a inerpicarsi per le montagne del Pollino calabrese, ricadenti nei comuni di Castrovillari, Frascineto e Civita. Formando un percorso tecnico e suggestivo dal punto di vista paesaggistico, immerso nella “selvaggia” natura del Parco Nazionale del Pollino che ha impressionato positivamente tutti i partecipanti. «L’iniziativa - scrive Limonti nella relazione finale dell’evento - è stata realizzata con il contributo economico dell’Ente Parco Nazionale del Pollino e inserita nel calendario dei co-eventi 2014 dello stesso Ente Parco. A livello logistico si è avvalsa del contributo dei Comuni di Castrovillari, Frascineto e Civita. Molto si è fatto  per la comunicazione della manifestazione, con l’affidamento dell’incarico ad apposito ufficio stampa, che è stato determinante nella pubblicizzazione dell’evento in tutto il sud Italia. Incisivo e molto apprezzato è stato il nostro sito internet, realizzato e curato da uno dei nostri soci. L’assistenza sanitaria durante la gara è stata affidata alla Croce Rossa Italiana, che in sintonia con il Soccorso Alpino ha prestato servizio sul percorso unitamente al Gruppo Speleo di Morano Calabro. Presenti anche le locali forze dell’ordine». «La manifestazione - ricorda infine Limonti - ha ottenuto una grossa partecipazione di ciclisti, con parenti e amici al seguito, arrivando a ben 225 partenti. La gara si è svolta nella massima regolarità e col plauso dei partecipanti. L’organizzazione ha avuto ampio consenso dalla Federazione, dall’Ente Parco, dai Sindaci dei Comuni interessati e dagli ideatori del Circuito dei Parchi Naturali, i quali tutti, nell’intervista di fine gara, si sono detti soddisfatti della scommessa vinta insieme all’organizzazione. Anche le strutture ricettive del circondario hanno espresso la loro soddisfazione per il “tutto esaurito” che si è registrato nei giorni precedenti la gara. Tutti ci siamo dati  appuntamento al prossimo anno». 

 
      Tell A Friend

     TRA LE VETTE DEL POLLINO DI CORSA, RIUSCITA L'IMPRESA DI LEONARDO VICECONTE et  at:  11/09/2014  

Ce l' ha fatta. Leonardo Viceconte, guida ufficiale del Parco con la passione della corsa, e' riuscito nella sua impresa. Attraversare il Pollino correndo, in meno di 5 ore. Da Serra del Prete, Monte Pollino, Serra Dolcedorme, Serra delle Ciavole, Serra di Crispo fino a Colle dell’Impiso impiegando 4 ore e 21 minuti. «Stanco ma felice», Leonardo e' riuscito a tagliare il traguardo. Qualche addensamento nuvoloso, percorso insidioso a causa del terreno bagnato dalle abbondanti piogge, qualche rallentamento dove vi era meno stabilità, ma quella cima che lo chiamava e lo incitava a correre sempre più veloce. Ancora crampi, fatica, ma soprattutto la forza di volercela fare e andare avanti, per se stesso e per tutti coloro che hanno creduto in lui e lo hanno aiutato tenendolo sotto controllo: i suoi amici, il soccorso alpino di Basilicata, le guide ufficiali del Parco, un medico disponibile per la sicurezza sanitaria.  Quel traguardo rappresenta la volontà di andare oltre gli ostacoli e superarli. Per questo motivo, alla classica domanda: «Lo rifaresti?», Leonardo risponde senza ombra di dubbio: «Sì, perché solo chi ama la montagna e ama correre può capire come fatica e sacrificio possano racchiudersi in un’unica parola, emozione».

 
      Tell A Friend

     NOTTE DELLO SPORT ALLE TERME SIBARITE et  at:  11/09/2014  

Ieri, 10 settembre, presso l’Auditorium delle Terme Sibarite, nell' ambito della serie di eventi della seconda edizione di " Terme Sibarite ... sotto le stelle ", si e' tenuta la " Notte dello Sport ", serata dedicata al connubio benessere]sport che ha visto la partecipazione di molte societa' sportive operanti nel territorio che si sono esibite ciascuna nella propria disciplina. La serata e' stata introdotta dal convegno medico " Obiettivo Salute – Benessere: dalla postura alla nutrizione, dalla psiche all' esercizio fisico ". Durante il convegno medico i relatori, introdotti dall’Amministratore Unico Domenico Lione e coordinati dalla giornalista Matilde Tursi, hanno relazionato su tematiche riguardanti la medicina dello sport che ha ormai assunto un ruolo indispensabile nella preparazione degli atleti che devono essere seguiti da uno staff medico sofisticatissimo composto da fisiatri, nutrizionisti, psicologi, fisioterapisti ed ortopedici. “Una grande soddisfazione, un’esperienza che lascia entusiasmo e voglia di continuare a lavorare per risultati sempre migliori e che ha contribuito a rendere ancor più noti i benefici delle cure termali” ha commentato a margine della serata l’Amministratore Unico di Terme Sibarite Spa Domenico Lione.

 
      Tell A Friend

     SARACENA - IL PD CONTRO L' AUMENTO DEL TRASPORTO SCOLASTICO CHE POTREBBE RINCARARE DEL 60% PORTANDOSI A 40 EURO DAI 25 ATTUALI et  at:  11/09/2014  

E' delle scorse settimane la notizia che il Sindaco di Saracena, Mario Albino Gagliardi, partecipera' alla competizione elettorale del mese di Novembre per la scelta del nuovo Presidente della Regione Calabria. Una scelta legittima, certo, che punta ad esportare un modello di cattiva amministrazione della cosa pubblica che i cittadini di Saracena stanno sperimentando almeno da 7 anni. E mentre gli addetti alla comunicazione istituzionale dell' ente comunale tentano di farlo passare come modello virtuoso e attento alle categorie piu' svantaggiate, le tariffe e i tributi comunali aumentano sempre di più. Siamo a Settembre, l’apertura delle scuole si avvicina e come ogni anno si ripresenta la problematica relativa al trasporto scolastico. Gli edifici scolastici si trovano in una contrada a ridosso del centro abitato. Per i bambini delle scuole elementari e medie è praticamente una necessità usufruire del servizio scuolabus sia per la lontananza degli edifici dal centro cittadino che per la pericolosità della strada che risulta essere priva di illuminazione e marciapiedi. L' anno scorso l’abbonamento mensile per il primo figlio ammontava a 25 Euro con l’aggiunta di 12.50 Euro per il secondo figlio e di 5 Euro per il terzo. Oggi veniamo a conoscenza dell’intenzione dell’Amministrazione comunale di portare l’abbonamento mensile per il primo figlio a 40 Euro, un aumento del 60%, con l’aggiunta di 20 Euro per il secondo e 10 per il terzo figlio. Una vera e propria stangata per le giovani famiglie che già con difficoltà riescono ad arrivare alla fine del mese in un periodo di grave crisi quale è quello che stiamo attraversando negli ultimi anni. Questa dell’Amministrazione comunale è una scelta sbagliata che i cittadini non possono che giudicare negativamente. Un’altra  cosa che ci lascia perplessi è la mancata previsione di alcun tipo di agevolazione per le famiglie in difficoltà economica. Proponiamo, quindi, che siano previste delle riduzioni per queste famiglie in relazione al valore ISEE del nucleo familiare. Allo stesso tempo, proponiamo che siano effettuati dei controlli a campione, in collaborazione con la Guardia di Finanza, sulle documentazioni ISEE che verranno presentate così come accade in molti altri enti pubblici. Non possiamo lasciare alla discrezione di qualche amministratore o di qualche ufficio comunale la determinazione delle famiglie che versano o meno in difficoltà economica. Da un comunicato dell’Amministrazione leggiamo che ad oggi il comune copre una quota pari al 64% dell’intero costo del servizio che risulta essere pari a 140mila euro. Sarebbe cosa buona e giusta attivare una sorta di “spending review comunale” per evitare sprechi e tagliare quei costi non necessari per il buon funzionamento della macchina amministrativa, pensiamo ad esempio ai costi di comunicazione istituzionale pari a circa 8mila e cinquecento euro annui, ai costi di missione degli amministratori che da 7 anni a questa parte sono elevatissimi, agli ingenti costi prodotti dal centro turistico di Novacco che ancora, dopo 7 anni, non è riuscito a portare quello sviluppo turistico ed economico che tutti quanti noi ci auguravamo. Apportando una serie di tagli agli sprechi, la percentuale di copertura da parte del comune per il servizio del trasporto scolastico può aumentare determinando un conseguente risparmio per chi usufruisce del servizio. I cittadini non possono essere costretti a pagare le scelte sbagliate dei propri amministratori ma nel contempo gli amministratori non possono riversare le loro responsabilità sugli amministrati. Bella l’idea dei referendum consultivi sulle questioni che attengono la collettività. Ci pare di ricordare, però, che questo tipo di referendum non sia ammesso su materie di bilancio, tributi e tariffe. Cogliamo,infine, l’occasione per evidenziare, ancora una volta, il silenzio e l’inattività dei consiglieri comunali di minoranza  su questioni importanti che riguardano la nostra comunità. Un silenzio e una inattività che si protrae ormai da 2 anni e mezzo. Renzo Russo Segretario Partito Democratico Saracena/Rosita Leonetti Segretario Giovani Democratici Saracena

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI. CONCLUSO IL CONSUETO PROGETTO ESTIVO DEDICATO AI MINORI CON ETA' COMPRESA TRA I 6 ED I 13 ANNI. 90 I BAMBINI ISCRITTI QUEST' ANNO et  at:  11/09/2014  

CASTROVILLARI. CONCLUSO IL CONSUETO PROGETTO ESTIVO <PETER PAN> DEDICATO AI MINORI CON ETA' COMPRESA TRA I 6 ED I 13 ANNI. 90  I BAMBINI ISCRITTI QUEST' ANNO - Il 29 agosto ha chiuso i battenti l’edizione 2014 del progetto estivo Peter Pan rivolto ai bambini con eta' compresa tra 6 e 13 anni, organizzato dal Comune attraverso i Servizi Sociali dell' ente. Quest' anno,come riferiscono gli stessi Servizi,  se n' erano iscritti 90, di ambo i sessi, e durante il periodo, in cui il programma si e' sviluppato, e' stata registrata una frequenza media giornaliera superiore alle 35 unità. I bambini sono stati assistiti e guidati da operatori LSU ( Lavoratori Socialmente Utili ) ed LPU ( Lavoratori di Pubblica Utilita' ) che da anni operano all' interno del Comune in servizi di sostegno scolastico agli alunni portatori di disabilità e di assistenza sugli scuolabus. Nella scuola SS. Medici del Secondo Circolo Didattico, poi, grazie alla disponibilità della dirigente, Gisella Mainieri,- rammentano sempre dai Servizi-  che da anni mette a disposizione del progetto Peter Pan aule della struttura, e nel Parco Giochi comunale i ragazzi hanno preso parte a diverse attività, soprattutto di gruppo, al fine di creare momenti condivisi e di sana competizione. Il Commissario straordinario, Massimo Mariani, a tal proposito si è compiaciuto per l’iniziativa “la quale , per certi versi- ha precisato - , risponde alla logica della conciliazione del tempo lavorativo con quello dell’accudimento della prole, soprattutto da parte delle mamme, garantendo ai più piccoli momenti aggregativi e di svago, oltre che di educazione e formazione  nella logica di una loro corretta crescita psico-fisica”. L’edizione ormai trascorsa, poi, pur concludendosi con qualche giorno di anticipo, rispetto alla programmazione iniziale – viene ricordato -, solo per dare agio ai lavori di tinteggiatura delle aule del plesso dei SS. Medici, ha ricevuto favorevoli giudizi da parte delle famiglie. Prova ne sia, tra l’altro- viene spiegato ancora dagli stessi appartenenti ai Servizi- , la partecipazione di un numero più nutrito di bambini, compresi quella costante di alcuni portatori di disabilità, all’evento del 28 agosto quando oltre quaranta ragazzi si sono ritrovati a trascorrere la mattinata in piscina e a consumare il pranzo finale, grazie allo spirito di disponibilità e assistenza da parte delle operatrici Daniela Filomena, Annamaria Barletta, Teresa Grisolia, Caterina Cersosimo, Carmelina D’Agostino e Maria Varcasia le quali  hanno animato le attività, in ed extra piscina.  L’intero programma, come di consueto, ha avuto l’attenta supervisione delle assistenti sociali dei Servizi Sociali Comunali, Amalia Ammirati e Filomena Pisano.  L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (g.br.)

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI/TASSE - I CHIARIMENTI DELL' EX SINDACO LO POLITO CIRCA TASI E TARI et  at:  10/09/2014  

Castrovillari/Tasse - I chiarimenti dell' ex sindaco Lo Polito circa TASI e TARI - Approvate con delibera del Commissario straordinario n. 9 del 09/09/2014 le tariffe per la TASI, tassa sui servizi indivisibili. La tassa, che sara' pagata da tutte le abitazioni principali non soggette al pagamento dell' IMU, e' stata fissata nel limite massimo del 2,5, senza alcuna forma di detrazione. Per dovere di informazione, stante la poca chiarezza nella lettura delle richieste inviate, e' opportuno ricordare che le bollette acqua in pagamento riguardano il 50 per cento del totale dovuto con saldo da versare al 31 dicembre 2014 e la TARI ( tassa rifiuti) in riscossione con le richieste che arriveranno, riguarda il solo 60 per cento del dovuto con saldo da versare entro il 31 dicembre 2014. Come promesso al tempo della nostra cacciata, continuiamo nella nostra attività di informazione, affinché ognuno compia le dovute riflessioni su quanto la minoranza con l'aggiunta dei traditori del mandato elettorale hanno voluto per la nostra città.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI/SCUOLA - IL MESSAGGIO AUGURALE DEL PRESIDENTE DEL DISTRETTO SCOLASTICO N 19 et  at:  10/09/2014  

Oggetto: messaggio augurale. Con orgoglio e soddisfazione possiamo affermare che una delle Istituzioni che funzionano meglio e che sono le fondamenta del nostro Stato democratico e' la Scuola che, ogni anno, con l' inizio delle attivita' didattiche scandisce i tempi dell' efficienza, della regolarita', della Legalita' e del Progresso morale e culturale delle giovani generazioni, che sono la speranza ed il futuro del nostro Paese. Purtroppo, spesso, la " nostra " Scuola, ad ogni pie' sospinto di temperie politiche, diventa oggetto di discussioni, moltissime delle quali improprie, e subisce scossoni che solo la pazienza, la professionalita', il senso del dovere dei Dirigenti, dei Docenti e di tutto il Personale, riescono ad attutire e stemperare, per evitare ricadute negative sugli alunni e le famiglie. Il mio augurio di quest’anno, rivolto affettuosamente a tutti Voi, vuole rappresentare un doveroso  riconoscimento per la meravigliosa Azione didattica ed educativa che svolgete egregiamente e , nello stesso tempo, un incoraggiamento a continuare, pur tra le innumerevoli difficoltà, nell’arduo ed esaltante  compito di formare Uomini e Cittadini. Con questi sentimenti Vi saluto cordialmente, augurandoVi  un sereno e felice anno scolastico, denso di soddisfazioni e gratificazioni.  IL COMMISSARIO-PRESIDENTE . Giovanni DONATO

 
      Tell A Friend

     DOMANDE DI SUPPLENZA PERSONALE ATA 3^ FASCIA ( NON DOCENTE) TRIENNIO 2014/17. SCADENZA 8 OTTOBRE et  at:  09/09/2014  

Domande di supplenza personale ATA 3^ fascia ( non docente ) il MIUR ha emanato il D.M. n. 717 di aggiornamento, conferma e/o nuovo inserimento nelle graduatorie d' istituto di 3^ fascia del personale ATA valide per il triennio 2014/17 per il conferimento delle supplenze da parte dei dirigenti scolastici di ogni ordine e grado di scuola.  Le predette domande, in formato cartaceo, devono essere presentate entro il termine perentorio dell’8 ottobre ‘14, mentre il modello per la scelta delle 30 scuole per chiedere l’inserimento in graduatoria dovrà essere presentato, a parte e solo con modalità Web, on line, dopo con termine ancora da stabilire, previa registrazione al sistema Polis del MIUR e identificazione fisica in una qualsiasi scuola d’Italia.  I titoli di studio di accesso per i vari profili professionali del personale ATA ( non docente ), da possedere entro il termine di scadenza del bando, sono per: Assistente Amministrativo, ex applicato di segreteria, – Qualsiasi diploma di Maturità-, Assistente Tecnico –Diploma di Maturità corrispondente alla specifica are professionale secondo la tabella di corrispondenza dei titoli-laboratori di cui all’all. C del D.M.-, Cuoco –diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina-, Infermiere –Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione d’infermiere-, Guardarobiere –Diploma di qualifica professionale di Operatore della moda-, Addetto alle Aziende Agrarie –Diploma di qualifica professionale di operatore agrituristico, agro industriale, agro ambientale-, e infine Collaboratori Scolastici, ex bidelli, -diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennali, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.  Per chi è già inserito in graduatoria per il triennio 2011/14, restano validi i precedenti titoli di studio utilizzati per il predetto inserimento; inoltre, hanno titolo all’inclusione nella terza fascia delle graduatorie di circolo e d’istituto gli aspiranti in possesso di un titolo di studio, ora non più valido, che abbiano prestato almeno 30 giorni di servizio, fino al 31 dicembre 1999, anche non continuativi, in posti corrispondenti al profilo professionale richiesto.  Chi non ha titoli e/o servizi da aggiornare dovrà comunque presentare domanda di conferma dell’iscrizione nelle graduatorie, in caso contrario vi sarà il depennamento. I moduli domanda possono essere scaricati, gratuitamente, dal sito del MIUR o del SAB www.sindacatosab.it dov’è possibile trovare, nelle varie sedi sindacali, anche assistenza e consulenza per l’esatta compilazione delle domande e procedere alla registrazione Web. F.to Prof. Francesco Sola   Segretario Generale SAB

 
      Tell A Friend

     GIOVEDI' 11 SETTEMBRE PRENDERÀ IL VIA A CASTROVILLARI LA FESTA DELL' UNITA', IL PROGRAMMA COMPLETO et  at:  08/09/2014  

Giovedi' 11 settembre prenderà il via a Castrovillari la festa dell' Unita', in programma nell' area del Parco giochi comunale, fino a domenica 14 settembre.  Una quattro giorni ricca e variegata di iniziative  caratterizzata da dibattiti politici, concerti, spettacoli, stand, arte e buon cibo. Un appuntamento che il Partito Democratico della citta' del Pollino e' sempre riuscito a mantenere grazie al contributo dei volontari, indispensabili per il buon esito della Festa. Durante la manifestazione saranno organizzati diversi incontri, che toccheranno con mano alcuni temi particolarmente significativi, occasioni in cui i cittadini potranno incontrare, conoscere e confrontarsi con gli ospiti dell’evento. Si parte dunque giovedì 11 alle ore 19.00 con la presentazione del libro "Onorevole sarà lei", ne discute Annalia Incoronato, Adn Kronos, con l’autore Mimmo Talarico, consigliere regionale; Alle  ore 20.00 - Iniziativa con i giovani democratici: intervengono Michele Rizzuti, segretario provinciale GD, Mario Valente, segretario regionale GD, e Luigi Guglielmelli, segretario provinciale Pd. Il giorno successivo  12 settembre, alle ore 19.00  - Paolo Pollichieni intervisterà il segretario regionale del Pd On.le Ernesto Magorno; Ore 20.00 - Verso le Primarie: intervento di Mario Oliverio, presidente Provincia di Cosenza. Sabato 13 settembre alle ore 19.00 - Verso le Primarie: intervento di Gianni Speranza, sindaco di Lamezia Terme. Ore 20.00 - verso le Primarie: intervento di Gianluca Callipo, sindaco di Pizzo Calabro. Ore 21.00 - dibattito “Europa, Lavoro, Territorio”: intervengono Elly Schlein, Eurodeputata Pd, ed Angelo Sposato, segretario Generale Cgil comprensorio Pollino - Sibaritide – Tirreno;  Domenica 14 Settembre alle ore 19.00 - Presentazione del libro “Antifascismo e Sindacalismo in Andrea Croccia”: Filippo Veltri incontra l’autore Francesco Spingola. Ore 20.00 - Dibattito “Carcere e Società”: partecipano Sandro Favi, Direzione Nazionale PD, Enza Bruno Bossio, Deputato,Marco Marchese, Direttore Ass. Radicale “Certi Diritti”, e Giuseppe Candido, Segretario Ass. Volontariato Culturale “Non Mollare”. Inoltre durante le serate ci saranno una serie di iniziative collaterali di intrattenimento tra spettacoli e concerti. Giovedì 11 settembre alle ore 21 , esibizione scuole di danza - Partecipano: Asd Sarà Danza - Dream Dance - Ada De Luna Ballet Academy - Fly Dance Academy - Centro arte e movimento; venerdì 12 settembre  alle ore 21.30 doppio concerto Rock, si esibiranno i "Petri Roll", a seguire "The Outbreak";  il 13 settembre alle ore 22.00, il meglio del cantautorato italiano proposto da: “Marco Francomano band”; Il 14 settembre alle ore 22.00, concerto evento dei "The reggae circus” di Adriano Bono - Unica data 2014 in Calabria. Ricordiamo inoltre che tutte le sere vi sarà una mostra estemporanea di pittura "I sentieri dell'arte" con la partecipazione di vari artisti.

 
      Tell A Friend

     CASTROVILLARI. IL RAGIONIERE GIUSEPPE CALONICO DEL SERVIZIO RAGIONERIA VA IN PENSIONE et  at:  04/09/2014  


CASTROVILLARI. IL RAGIONIERE GIUSEPPE CALONICO DEL SERVIZIO RAGIONERIA  VA IN PENSIONE - Con una semplice cerimonia, il ragioniere Giuseppe Calonico, del Servizio di Ragioneria, ha salutato colleghi ed amici in occasione della sua andata in pensione. Nella stanza del Personale, al secondo piano di palazzo Gallo, sede momentanea del Comune di Castrovillari, erano presenti dipendenti, responsabili e dirigenti che hanno voluto sottolineare con le loro persone ed espressioni di affetto la stima per il collega, richiamandone così l’umanità che ha contrassegnato la sua presenza anche nell’Ufficio che lo ha visto impegnato per anni. L’ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (g.br.)

 
      Tell A Friend

First Page   Prev. Page   Next Page   Last Page   
Categories:

Archivio Notizie
parco del pollino



RSS Feed