Home
Gocce di storia!
Appuntamenti
CuriositÓ
Le associazioni
I paesi albanofoni
Il circondario
Il Pollino
Meteo
Bibliografia
Ricerca nel sito
Contattaci

www.castrovillari.info - Arte, storia, cultura, tradizione, informazione, della cittÓ di Castrovillari e del comprensorio
 

 

Castrovillari.info: Arte, storia, cultura, tradizioni, informazione, della cittÓ di Castrovillari e del comprensorio
Castrovillari.info: Arte, storia, cultura, tradizioni, informazione, della cittÓ di Castrovillari e del comprensorio


 Notizie Sport Immagini Forum Sondaggi

Colle della Madonna del Castello
Santuario della Madonna del Castello
VIDEO:

bullet

CASTROVILLARI 30 APRILE 2011 SANTA MESSA ED INCORONAZIONE DELLA MADONNA DEL CASTELLO IL VIDEO INTEGRALE

bullet

FESTEGGIAMENTI DELLA MADONNA DEL CASTELLO 2010 - POSA DELL' ORO ED INCORONAZIONE

bullet

CASTROVILLARI MADONNA DEL CASTELLO - MESSA ED INCORONAZIONE DI SANTA MARIA, 30 APRILE 2010 IL VIDEO INTEGRALE

La storia della cittÓ ruota attorno al colle della Madonna del Castello, posizione strategica da preferire. GiÓ dal IX secolo comunque l' abitato sembrerebbe configurarsi strutturalmente su due gruppi, il primitivo borgo vallivo, fortificato fino al Conservatorio delle Pentite, e la parte esterna alle mura da identificarsi con la piazzetta di San Giuliano. Il toponimo Castrovillari sembrerebbe infatti derivare da Castrum e VillÓre o Castrum Villarum, nell' anno 1064 la cittÓ viene assediata e conquistata dai normanni, appare per la prima volta il toponimo Castreville  in un diploma del conte Ruggero( 1094 ). Una notevole ripresa della cittÓ di Castrovillari si riscontra intorno al secolo XI  sotto il dominio svevo che ne ampliano i confini tanto da definirla " CittÓ nuova degli Svevi ". La leggenda della costruzione della chiesa, vuole che nell' anno 1090 Ruggero conte di Calabria e di Sicilia successore di Roberto Guiscardo, ordin˛ per paura di ribellione da parte dei cittadini la costruzione di un castello in cima al colle ai cui fianchi si adagiava l' antica cittÓ. Si narra che i lavori iniziarono subito ma da " ignota manu " la mattina seguente si trovava distrutto tutto ci˛ che il giorno precedente era stato fatto. Pensarono quindi di scavare la terra pi¨ in profonditÓ mentre ci˛ si faceva rinvennero una immagine della Madonna dipinta su un pezzo di muro, il popolo grid˛ al miracolo ed il " buon " Ruggero invece di far edificare il castello ordin˛ che in quel luogo venisse costruita una chiesa che fu detta appunto Madonna del Castello. Secondo quanto ci espone il prof. Francesco  Di Vasto in " Storia e Archeologia di Castrovillari ", la chiesa fu detta anche Santa Maria de Castro come scritto in un diploma del 1114 nel quale si fa esplicito riferimento a un diploma del 1109, oggi perduto,che appare il pi¨ antico ricordo della chiesa.

.