CASTROVILLARI CALCIO. MANO PESANTE DEL GIUDICE SPORTIVO CHE COMMINA 10 GIORNATE DI SQUALIFICA A SIMONE FIORETTI
et  at:  09/01/2019  

Castrovillari calcio. Mano pesante del Giudice sportivo che commina 10 giornate di squalifica a Simone Fioretti per avere rivolto espressioni dal chiaro contenuto discriminatorio per motivi di razza all'indirizzo di un calciatore avversario. Sanzione così determinata ai sensi dell'art.11 comma 2 del CGS. Una decisione probabilmente così pesante anche per cavalcare l' onda che in questo momento si sta alzando sul mondo del calcio a partire dalla serie A intorno al fenomeno del razzismo. Bisogna ad onor del vero anche dire che il calciatore del Castrovillari aveva subito un fallo e, per intenderci lo stesso Giudice sportivo ad un giocatore del San Marino che dopo una doppia ammonizione si è posto viso a viso con il Direttore di gara, rivolgendogli espressioni gravemente irriguardose mentre gli poneva una mano su una spalla spingendolo con "media forza"e, nell'abbandonare il terreno di gioco, lo stesso calciatore calciava con violenza il pallone all'esterno del terreno di gioco, per lui 6 giornate di squalifica. L’ A.S.D. Castrovillari Calcio, in relazione all' odierna decisione del Giudice Sportivo della Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato quanto segue: 1) In quasi 100 anni di storia calcistica la nostra Società si è distinta con le parole ma soprattutto con i fatti, nella lotta contro ogni forma di razzismo e di discriminazione, anche quella più subdola e vergognosa; 2) Tra i nostri valori guida ci sono, ci sono stati e ci saranno, l’accoglienza, l’inclusione e l’integrazione a 360° dei più deboli e dei disagiati; 3) Questa squalifica va al di là della semplice penalizzazione tecnica che l’assenza di un nostro atleta per le prossime 10 gare causerà, perché potrebbe macchiare, irrimediabilmente, la nostra immagine e la nostra storia, cose che hanno valore inestimabile per noi, per i nostri tifosi e per la Città che rappresentiamo. Per tutto questo, chi non avesse inteso, chi non volesse o riuscisse a comprendere la nostra Storia, non è e non sarà uno di noi.

      Tell A Friend

 

 

 

 




RSS Feed