CALCIO ECCELLENZA CALABRIA STAGIONE 2017-2018 PLAY OFF SEMIFINALE REGIONALE: CASTROVILLARI-SIDERNO - IL VIDEO DELLA GARA
et  at:  07/05/2018  

 Calcio Eccellenza Calabria stagione 2017-2018 play off semifinale regionale: CASTROVILLARI-SIDERNO 0-0 dts. Castrovillari: Di Cara ( ’98 ) , Corsaro ( ’00 ) 6, Akrapovic 5,5, Benincasa 6,5, Della Guardia 6,5, De Lucia 6, Di Domenico ( ’98 ) 6,5, De Simone 5,5 (4’ Its Monteiro sv ), Catania 6, Musacco 6 ( 19’ st Canale sv ), Curcio 6. In panchina: Andreoli, Grosso ( ’99 ), Auriemma ( ’00 ), Caligiuri ( ’98 ), Sgueglia ( ’98 ). Allenatore: Francesco Ferraro. Siderno: Stillitano ( ’98 ) 6, Futia S. ( ’99 ) 6, Cavallaro 6, Sorgiovanni 6, Minici 6, Luciano 6, Akpan 6, Teti 6, Khoris 6, Khanfri 6, Papaleo 6. In panchina: Caruso, Futia A. ( ’99 ), Serafini ( ’99 ), Costera ( ’00 ), Alvaro ( ’00 ), Panetta ( ‘ 00 ). Allenatore: Francesco Galati.Arbitro: Domenico Mallardi di Bari, assistenti Michele Decorato di Cosenza e Mirko Bartoluccio di Vibo Valentia. Note: Spettatori: 1.300 circa. Ammoniti: Curcio ( C ), Musacco ( C ), Papaleo ( S ), Cavallaro ( S ). Espulso: De Simone. Angoli 9-8. Recupero: 2’ pt, 6 st – Centra la qualificazione il Castrovillari pur soffrendo con un Siderno che anche se rimaneggiato ha saputo gestire al meglio la partita rischiando il colpaccio a due minuti dalla fine del secondo tempo supplementare. Da qui i complimenti di mister Galati al Castrovillari pur non essendo affatto convinto del merito: “ Nel primo tempo meglio il Castrovillari – dichiara – ma alla lunga siamo usciti fuori noi e non credo che il Castrovillari meritasse il passaggio del turno “. E’ stata una gara che non ha offerto grandi spunti tecnici, solo due ma sarebbe meglio dire una e mezza le occasioni da far gridare al gol per il resto tanto agonismo che non è mai sfociato oltre i limiti. La stessa espulsione in cui è incappato De Simone gli è stata comminata quando era già in panchina da qualche minuto perché sostituito e probabilmente deve aver detto qualcosa all’ assistente, quindi nulla a che vedere con falli di gioco. Il primo tempo è stato completamente ad appannaggio del Castrovillari, al primo minuto è De Simone a provarci ma il tiro è debole, al 13’ è Akrapovic a vedere la porta ma Stillitano è attento. Al 25’ è Musacco a sparare alto su punizione. I rossoneri danno la sensazione di dominare la gara ma nei fatti la palla non entra. Al 34’ è Curcio che ancora su punizione prova a sorprendere Stillitano, al 42’ il Castrovillari va anche in rete ma su segnalazione dell’ assistente il signor Mallardi annulla. Si va negli spogliatoi con la sensazione che nonostante le modifiche fatte da mister Ferraro in avanti ( Musacco dal primo minuto al posto di Canale ), il Castrovillari abbia difficolta’ a centrare la porta. Un limite che ha costellato l’ intera annata rossonera e che con il pareggio odierno ne fa contare quindici in totale campionato compreso davvero un mini record. Al rientro dagli spogliatoi i due allenatori lasciano le squadre invariate il Castrovillari con il passare dei minuti ha meno verve, al 50’ è De Simone ad impegnare l’ estremo difensore del Siderno che si disimpegna in due tempi, ma due minuti dopo il Siderno incomincia a far respirare la propria retroguardia e con un tiro debole di Minici si fa vedere dalle parti di Di Cara rimasto di fatto inoperoso sino ad allora. L’ obiettivo del Siderno era quello di portare il più a lungo possibile la gara sul risultato di parità per poi puntare sui lanci lunghi a cercare la testa di Khoris e con il passare dei minuti la strategia di mister Galati prende sempre più quota, la panchina rossonera corre ai ripari e al 64’ richiama Musacco e mette dentro Canale, la mossa in sé non sortirà gli effetti sperati nonostante nell’ immediato il furetto castrovillarese riesca a movimentare la corsia sinistra ma è poca cosa e la situazione è facilmente controllabile dalla difesa sidernese. Si arriva così ai tempi supplementari i giochi psicologici cambiano ed il Siderno prova a mettere le ali, sfruttando soprattutto la forza di penetrazione di Khoris che ad ogni modo troverà sempre un ottimo Della Guardia a mettergli i bastoni tra le ruote. Al 4’ del secondo tempo supplementare mister Ferraro prova a dare maggiore velocità alla fase di attacco e richiama in panchina De Simone per Monteiro, sui piedi dell’ attaccante brasiliano capiterà l’ occasione da rete ma la palla non entrera’ così come a due minuti dalla fine il palo dira’ di no al Siderno. A fine gara gara si raccolgono anche le dichiarazioni di mister Ferraro del Castrovillari: “ Abbiamo sofferto lo sapevamo era una gara dei play off, forse troppo ma va bene così, ci siamo lasciati schiacciare dai loro palloni lunghi senza riuscire a fare una pressione continua lì davanti, ho giocato la prima parte con Musacco per poi provare con Canale e Monteiro che sono due giocatori veloci, nella convinzione che queste gare vanno lette. Non è stata una bella partita, però in questo momento a chi lo vai a raccontare, in questo momento conta solo il risultato e il raggiungimento dell’ obiettivo “.  Buona visione.   QUI TROVI IL FILE VIDEO IN FORMATO 3GP/MP4


      Tell A Friend

 

 

 

 




RSS Feed