LA DIVINA COMMEDIA ... OGGI! IN SCENA A CASTROVILLARI LO SPETTACOLO TEATRALE DEI RAGAZZI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO et  at:  28/05/2019  

La Divina Commedia ... oggi! In scena a Castrovillari lo spettacolo teatrale dei ragazzi della scuola secondaria di I° grado - " Nel mezzo del cammin di nostra vita ci ritrovammo, il 23 maggio 2019, su un palco oscuro a recitar la Divina Commedia in mezzo a dannati, innamorati e angeli ".  E' cosi' che commentiamo il nostro spettacolo di fine anno. Il magnifico viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso ha coinvolto il pubblico, numeroso e interessato, in un continuo susseguirsi di scene ironiche, accompagnate da brani musicali eseguiti da alcune studentesse al pianoforte. Gli alunni delle classi II e I sez. I della Scuola Secondaria di I° grado di Castrovillari, si sono dedicati allo studio dell’opera e, in seguito, alla riscrittura del copione, per poi arrivare -dopo varie prove pomeridiane- alla rappresentazione teatrale presso il Polifunzionale della Chiesa di San Girolamo. Lo spettacolo è stato introdotto dall’Inno d’Italia, cantato dagli studenti passando poi alla presentazione di Divina, personaggio inventato, per introdurre l’Inferno. Qui, oltre a Dante e a Virgilio, erano presenti le tre fiere, Caronte, una voce cupa e tremolante, la paura, la ragione, Cerbero il cane a tre teste, le anime dannate sotto forma di ballerini, Omero e i due innamorati Paolo e Francesca. Inoltre, trattandosi di una commedia riportata ai giorni nostri, la scena è stata arricchita dalla presenza di elementi della vita quotidiana, come ad esempio lo smartphone. Successivamente, nel Purgatorio si sono mostrate sulla scena le quattro stelle: Prudenza, Giustizia, Fortezza e Temperanza, accompagnate, da riferimenti al film d’animazione “Shrek”. Infine, si è giunti al termine del percorso: il Paradiso! In questo scenario si sono esibiti la splendida e dolce Beatrice e il saggio e benigno San Bernardo di Chiaravalle! Così, insieme ai loro docenti, in particolare modo la professoressa Mastroianni che ha coordinato l’attività e ai genitori che hanno contribuito alla realizzazione dello spettacolo, si è concluso il “duro e impervio cammino” degli studenti della II e I sez. I, i quali sono stati felici e soddisfatti di aver lavorato sodo e aver realizzato un lavoro degno dell’immaginazione dantesca. F.to Classe II sez.I

 

      Tell A Friend




RSS Feed