Sibari, ordigni bellici inesplosi rinvenuti sul cantiere di ampliamento della SS106. Intervento del Genio guastatori di Castrovillari et  at:  21/12/2020  

Sibari, ordigni bellici inesplosi rinvenuti sul cantiere di ampliamento della SS106. Intervento del Genio guastatori di Castrovillari - E' stato a seguito di un controllo preventivo dei terreni interessati ai lavori di ampliamento della SS106 a portare alla luce numerosi ordigni bellici inesplosi nei pressi di Sibari la Prefettura ha immediatamente disposto l'intervento degli Artificieri dell'Esercito che coadiuvati dalla Croce Rossa Militare e scortati dai Carabinieri,sono intervenuti identificando oltre 75 colpi inesplosi per cannone antiaereo tedesco da 20mm, originariamente posti durante la guerra, forse a protezione dello scalo ferroviario. I militari della Compagnia Genio del 21° Reggimento Guastatori di Castrovillari, hanno ripulito dal fango, identificato e poi fatto brillare in sicurezza, sul posto le munizioni inesplose che risultavano essere molto danneggiate e corrose. Il cantiere potra' quindi riprendere i lavori in sicurezza, confermando ancora una volta l'impegno di uomini e donne dell'Esercito, per la sicurezza di popolazione e territorio.

 

      Tell A Friend




RSS Feed