SOMMINISTRABILE ANCHE IN CALABRIA L' EDARAVONE, FARMACO INDICATO PER LA CURA DELLA SLA ED ALTRE PATOLOGIE et  at:  05/06/2019  

Somministrabile anche in Calabria l' Edaravone  - Ci sono pazienti in Calabria a cui e' stata diagnosticata una patologia cosiddetta rara, la malattia del primo e del secondo motoneurone più comunemente chiamata SLA e che hanno chiesto di essere sottoposti al trattamento di un nuovo farmaco: l' Edaravone, già sperimentato e utilizzato con buoni risultati in Giappone e negli Stati Uniti.  Lo scorso 20 maggio il consigliere regionale Guccione ha segnalato al commissario ad acta Saverio Cotticelli, al sub commissario Thomas Schael e al dirigente generale del Dipartimento tutela della salute Antonio Belcastro, l' incresciosa situazione che si stava verificando nella  regione.  In particolare, è stato segnalato il caso di un paziente che, dopo essere stato sottoposto a una serie di esami, è stato ritenuto idoneo a questa terapia ma non è riuscito ad ottenere la somministrazione del farmaco. Il Dipartimento tutela della salute della Regione Calabria ha inviato una lettera a tutte le Aziende Ospedaliere e Asp della Calabria per autorizzare la somministrazione del farmaco Edaravone, con l’obiettivo di raggiungere una fascia sempre più ampia di pazienti. Dal Dipartimento hanno confermato, inoltre, i criteri di accesso alla terapia senza riferimento ad alcun intervento temporale riguardante la durata della malattia. Sarà poi possibile attuare la somministrazione del farmaco a domicilio, dopo ovviamente il primo ciclo che deve avvenire obbligatoriamente nelle strutture ospedaliere autorizzate chiedendo alle Asp e Aziende Ospedaliere di predisporre tutte le misure necessarie a rispettare e rendere agevole tale percorso terapeutico.

 

      Tell A Friend




RSS Feed