REGIONE CALABRIA - MOBILITA' IN DEROGA: MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PRESENTAZIONE DI PERCORSI DI POLITICHE ATTIVE, NELLE MODALITņ DEI TIROCINI, RIVOLTA AGLI ENTI PUBBLICI E ALLE IMPRESE et  at:  21/02/2018  

Regione Calabria - Interventi di Politica Attiva per la mobilita' in deroga: Manifestazione di interesse per la presentazione di percorsi di politiche attive, nelle modalità dei tirocini, rivolta agli Enti Pubblici e alle imprese a favore di soggetti precedentemente inseriti nel bacino dei percettori di mobilità in deroga -  E' stato formalizzato il Decreto Dirigenziale n.793 del 19 febbraio 2018 che ha approvato gli Avvisi Pubblici  relativi ai - progetti di tirocinio – di soggetti precedentemente inseriti nel bacino dei percettori di mobilità in deroga della Regione Calabria. Le proposte progettuali possono essere presentate, dagli Soggetti Pubblici (Comuni, Province, Città Metropolitana, ASP, AO, Istituzioni scolastiche, ecc.) della Calabria in qualità di Soggetti ospitanti dei tirocini, aventi sedi o uffici periferici operanti nei Comuni della regione, che aderiranno al presente Avviso nel rispetto delle indicazioni contenute nelle Linee Guida Regionali approvate con DGR n.613 dell’11 dicembre 2017 pubblicate sul BURC n. 10 del 23/01/2018. Sono considerati prioritari rispetto all’ammissione alle attività di politica attiva del lavoro previste dal presente Avviso, gli Enti Pubblici che hanno partecipato alla Manifestazione di interesse di cui al DDG n.1336 del 09 febbraio 2017 e, a seguito di procedura valutativa da parte dell’apposita Commissione regionale, sono risultati ammessi in graduatoria ma non finanziabili. Gli Enti Pubblici in questione sono tenuti tuttavia a ripresentare la propria candidatura nelle modalità e secondo condizioni e termini previsti dal presente Avviso. I progetti presentati dagli Enti Pubblici sono finanziabili per un numero massimo di destinatari, che si prevede di coinvolgere nelle azioni, calcolato in base al numero di abitanti dell’Amministrazione presso cui si svolge il percorso di politiche attive per il lavoro, nelle modalità di tirocinio, secondo la tabella allegata una cittadina come Castrovillari con progetti adeguati potrebbe contribuire assorbendo 40 unita'. I progetti devono riguardare i seguenti ambiti di intervento di seguito indicati: 1) Manutenzione ordinaria edifici e strutture di proprietà dell’ente pubblico; 2) Manutenzione ordinaria della viabilità; 3) Manutenzione ordinaria spiagge ed arenili ed annesse zone di accesso; Manutenzione ordinaria aree verdi, aree attrezzate, ecc.; 5) Servizi socio-assistenziali – assistenza domiciliare; 6) Servizi turistico-culturali; 8) Servizi di pulizia e servizi di guardiania e portierato; 7) Servizi di supporto amministrativo. Qui trovi tutte le info

 

      Tell A Friend




RSS Feed