CASTROVILLARI/TRANSUMANZE CULTURALI TRA DUE PARCHI, SOTTOSCRITTO L' ACCORDO DI PROGRAMMA DA INVIARE AL MIBACT et  at:  03/03/2017  

Castrovillari/Transumanze culturali tra due parchi, sottoscritto l' accordo di programma da inviare al MiBACT - Sottoscritto, nel Circolo Cittadino di Castrovillari, l' accordo di programma  che si inviera' al Ministero dei Beni e delle Attivita' Culturali e del Turismo da parte dei 45 soggetti, tra Sindaci e rappresentanti istituzionali dei rispettivi Comuni che, con i loro territori (tra due parchi nazionali, Parco Nazionale del Pollino, versante calabro, e Parco Nazionale della Calabria, con la Sila Grande), rappresentano la cordata di cui la città di Castrovillari è Comune capofila del progetto “Transumanze culturali tra due parchi”, assegnatario di un finanziamento europeo per aver partecipato ad un bando ministeriale arrivato tra i primi 19 per la valorizzazione delle Aree di attrazione  culturale del Sud. Un momento importate, suscitato da una strategia di Area che potrà portare risorse sino a 100milioni di euro. A Roma, poi, presso il dicastero,il primo cittadino  del Comune capo fila apporrà la firma sulla convenzione che di fatto creerà il rilascio delle risorse dedicate all’avvio del progetto.  “L’idea – ha riferito il Sindaco Domenico Lo Polito a margine della riunione - si basa su nuove concentrazioni che, per la prima volta, affiancano aree distanti come la Sila, la Presila, la valle del Crati oltre all’Esaro, l’Alto e Basso Tirreno, in una nuova programmazione tesa alla salvaguardia e sviluppo delle aree interne attori di un iniziale processo di crescita comune dal basso , indispensabile per il nostro sviluppo integrato, quello che non può fare in ogni caso a meno di questi criteri di condivisione, come della cultura, della memoria rurale e dell’identità che li accomuna ". La presentazione del progetto- come si ricorderà-, per partecipare al Bando MiBACT avvenne il luglio scorso nella  sala consiliare del Comune di San Marco Argentano. Soddisfatti tutti i partecipanti, consapevoli della portata e valenza  istituzionale di tale azione sinergica di cui sempre più necessita la Calabria per recuperare sviluppo ed intercettare attenzioni. L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (g.br.)

 

      Tell A Friend




RSS Feed